Benvenuti nella rete civica dell'Unione di Comuni Valmarecchia
Il comune informa
Comunicati stampa
Archivio news




Homepage / Base documentale / Dettaglio documento
 
Sezione: Comunicati Stampa
Categoria: Comunicati stampa

Educazione stradale: oltre agli studenti, coinvolti anche anziani e neopatentati

Documento di lunedì 23 ottobre 2017

Tre gli appuntamenti in calendario per la terza età: il primo è in programma il 25 ottobre presso il Centro ricreativo di Villa Verucchio



Si amplia l’attività di educazione stradale organizzata dal Corpo intercomunale della Polizia municipale di Vallata. Oltre ad interessare gli studenti che frequentano le diverse scuole presenti nei Comuni di Santarcangelo, Verucchio e Poggio Torriana, quest’anno le iniziative per illustrare le norme del codice della strada, i principi della sicurezza stradale, della relativa segnaletica e delle norme generali per la condotta dei veicoli, vedranno anche il coinvolgimento di anziani e neopatentati.

Mentre l’educazione stradale rivolta agli studenti ha già preso avvio presso le scuole di Verucchio, il primo appuntamento con gli anziani è fissato per mercoledì 25 ottobre alle ore 21 presso il centro ricreativo per la terza età “Le Pozzette” nella sede di Villa Verucchio. A seguire gli agenti della Polizia municipale incontreranno gli anziani di Poggio Torriana (7 novembre) e quelli di Santarcangelo (28 novembre). Al centro degli incontri alcuni degli argomenti più sentiti dalla terza età: come si percorrono le rotatorie, l’uso delle cinture di sicurezza, le modalità di esecuzione delle manovre e più in generale l’attenzione nei confronti delle fasce più deboli di utenti della strada.

Un’altra novità riguarda invece una campagna informativa nei confronti dei neopatentati condotta assieme agli istituti scolastici, sia per l’uso di ciclomotori e motocicli che per la guida di autovetture. Il Comando della Pm sta infatti organizzando per metà dicembre un incontro rivolto ai ragazzi per metterli in guardia rispetto ai casi che li vedono più frequentemente coinvolti in incidenti stradali: sottovalutazione del rischio e delle conseguenze, anche di natura penale, provocate da condotte illegittime, uso di sostanze alcoliche e stupefacenti, ecc.

Lo scorso anno l’educazione stradale rivolta agli alunni che frequentano le scuole di ogni ordine e grado (dalle materne alle superiori) ha visto il coinvolgimento di 616 ragazzi dei tre Comuni della bassa Valmarecchia. Per l’anno scolastico in corso, la parte teorica si concluderà entro il prossimo mese di aprile, mentre le prove pratiche si svolgeranno, come di consueto, nel mese di maggio.







Comune di Santarcangelo di Romagna – piazza Ganganelli, 1 – 47822 Santarcangelo - tel. 0541/356.111, fax. 0541/626.464
Partita Iva/Codice fiscale 01219190400 - Sito realizzato dai Servizi di Comunicazione – piazza Ganganelli, 7
E-mail:urp@comune.santarcangelo.rn.it
Posta Elettronica Certificata:pec@pec.comune.santarcangelo.rn.it - Web design: Made Network