Benvenuti nella rete civica dell'Unione dei Comuni Valle del Marecchia
Il comune informa
Comunicati stampa
Archivio news




Homepage / Comunicati Stampa / Dettaglio documento
 
Sezione: Comunicati stampa
Categoria: Comunicati stampa

Centro storico alto, iniziati i lavori per l’installazione del sistema di videosorveglianza

Documento di mercoledì 16 maggio 2012

Per l’apposizione di due autovelox nelle vie Cupa e Pozzo Lungo l’Amministrazione attende la risposta della Prefettura


I lavori per l'installazione delle telecamereSono iniziati i lavori per l’installazione del sistema di videosorveglianza agli accessi alla Zona a Traffico Limitato del centro storico alto. Le operazioni d’installazione delle telecamere sono cominciate all’accesso di via Rocca Malatestiana e via Beato Malatesta, mentre inizieranno la prossima settimana in via De Bosis. Salvo imprevisti, i lavori si concluderanno nell’arco di circa quindici giorni.

Il nuovo sistema entrerà in funzione in via sperimentale per alcuni mesi con l’obiettivo di scoraggiare l’accesso al centro storico alto degli automezzi non autorizzati, che mettono a repentaglio la stabilità delle grotte tufacee e sottrarraggono posti auto ai residenti. La videosorveglianza delle telecamere non comporterà alcuna limitazione ai possessori dei permessi per l’accesso al centro storico. Inoltre, il sistema sorveglierà l’accesso alla Zona a Traffico Limitato senza effettuare alcuna sanzione, dal momento che servirà anche a verificare la necessità di eventuali aggiustamenti.

In sostanza non cambierà nulla per i residenti, i proprietari di immobili e tutti i titolari di un permesso: i loro dati verranno inseriti nel sistema e come già accade oggi si dovranno preoccupare esclusivamente di rinnovare i permessi in scadenza. Nulla cambia anche per i titolari di attività. Come accade in altre realtà, i titolari di un contrassegno invalidi residenti nel centro storico dovranno invece comunicare le targhe dei veicoli di cui usufruiscono.

Il periodo di prova del sistema di videosorveglianza segue di qualche mese l’entrata in vigore del nuovo regolamento per l’accesso alle Zone a Traffico Limitato, comprensivo delle modifiche effettuate sulla base delle richieste emerse dal confronto dell’Amministrazione con i residenti.

Sempre in tema di viabilità, sono in vista novità anche per quanto riguarda le vie Cupa e Pozzo Lungo. “Come annunciato nel corso dell’ultimo incontro con i residenti della zona - dichiara l’assessore alla Qualità Urbana e Mobilità Roberto Moretti - l’Amministrazione comunale ha richiesto alla Prefettura di Rimini l’autorizzazione per installare due postazioni autovelox nelle vie Cupa e Pozzo Lungo. Nel tempo intercorso dal confronto del 21 febbraio è stato effettuato un monitoraggio costante del flusso di traffico nelle vie interessate, per capirne l’entità sia nella normale quotidianità che in occasione di eventi o manifestazioni di rilievo. L’impegno assunto con i cittadini presenti all’incontro è confermato dall’avvenuta richiesta: ora rimaniamo in attesa di un riscontro da parte della Prefettura. Solo in caso di una risposta negativa - conclude l’assessore Moretti - procederemo con l’istituzione in via sperimentale del senso unico in via Cupa a salire come concordato con i residenti proprio nel corso di quella serata”.







Comune di Santarcangelo di Romagna – piazza Ganganelli, 1 – 47822 Santarcangelo - tel. 0541/356.111, fax. 0541/626.464
Partita Iva/Codice fiscale 01219190400 - Sito realizzato dai Servizi di Comunicazione – piazza Ganganelli, 7
E-mail:urp@comune.santarcangelo.rn.it
Posta Elettronica Certificata:pec@pec.comune.santarcangelo.rn.it - Web design: Made Network