Benvenuti nella rete civica dell'Unione dei Comuni Valle del Marecchia
Il comune informa
Comunicati stampa
Archivio news




Homepage / Comunicati Stampa / Dettaglio documento
 
Sezione: Comunicati stampa
Categoria: Comunicati stampa

Grande successo per la cena di solidarietà a favore delle popolazioni terremotate che si è tenuta in piazza Ganganelli

Documento di giovedì 26 luglio 2012

Al Comune di Finale Emilia andranno 16.000 euro


La cena del 24 luglioStraordinario successo per la cena di beneficenza organizzata martedì 24 luglio in piazza Ganganelli in favore delle popolazioni terremotate. L’iniziativa promossa dal gruppo “Gambero Rosso”, dall’osteria “La Sangiovesa” e dall’Amministrazione comunale di Santarcangelo in collaborazione con le sedici trattoria d’Italia premiate con i “Tre Gamberi” della Guida ai Ristoranti d’Italia 2012 del Gambero Rosso ha fatto registrare il tutto esaurito, tanto che si è reso necessario aggiungere altri tavoli ai 400 coperti inizialmente predisposti in piazza Ganganelli. Complessivamente sono stati venduti 720 coupon al prezzo di 25 euro per un incasso totale di 18.000 euro. Togliendo l’Iva (1.800 euro) e qualche piccola spesa, al Comune di Finale Emilia andranno 16.000 euro.

Che si sia trattato di un evento eccezionale lo confermano gli stessi organizzatori del “Gambero Rosso” stando ai quali si è trattato della più grande manifestazione organizzata dal loro circuito con queste caratteristiche e e finalità. Circa un centinaio i volontari coinvolti fra cuochi, sommeliers, allestitori, servizio ai tavoli e cassieri, mentre per quanto riguarda il pubblico la stima si aggira attorno alle mille persone.

Presenti il sindaco di Santarcangelo Mauro Morri e il sindaco di Finale Emilia Fernando Ferioli che sono intervenuti per un breve saluto e ringraziamento a tutti coloro che hanno sostenuto e partecipato all’iniziativa a favore di chi è stato colpito dal terremoto in Emilia.

“Si è trattato di una testimonianza di solidarietà molto forte”, afferma il sindaco Morri. "Ancora una volta Santarcangelo ha dato prova di attenzione e altruismo nei confronti di chi si trova in difficoltà. Fin dai prossimi giorni l’incasso della serata sarà trasferito al Comune di Finale Emilia, che possiamo dire sia stato ‘adottato’ da Santarcangelo. Un sincero ringraziamento va a tutti coloro che hanno reso possibile questa iniziativa: al gruppo ‘Gambero Rosso’, all’Osteria la Sangiovesa, a tutte le altre osterie, alle case vinicole, alle aziende, ai soci della Pro Loco e ai tanti volontari delle associazioni giovanili di Santarcangelo oltre ad alcuni privati cittadini che hanno contribuito a trasformare piazza Ganganelli, per una serata, in un grande ristorante di qualità all’aperto”.Soddisfazione per la riuscita della cena di solidarietà è espressa anche dall’assessore alle Attività Economiche e Turismo, Simona Lombardini. “L’obiettivo di offrire un aiuto concreto alle popolazioni terremotate – afferma l’assessore Lombardini – è stato raggiunto soprattutto grazie alla sensibilità dei tanti operatori economici e volontari che hanno messo a disposizione tutto ciò che serviva. Non un euro infatti è stato speso per allestimenti, alimenti, bevande, per l’organizzazione e per il personale. E’ grazie a questa grande disponibilità, oltre al forte senso di coesione sociale che Santarcangelo ha saputo esprimere, che praticamente l’intero incasso della serata può essere consegnato all’Amministrazione comunale di Finale Emilia”.

Questo l’elenco completo dei ristoranti che hanno partecipato all’iniziativa con le pietanze proposte:• La Sangiovesa, Santarcangelo di Romagna (RN): trippa tradizionale e ciambella romagnola • La Locanda delle Grazie, Curtatone (MN): risotto alla pilota • Locanda al Gambero Rosso, Bagno di Romagna (FC): pappa col pomodoro • Osteria della Villetta dal 1900, Palazzolo sull’Oglio (BS): guanciale in salsa verde • Pretzhof, Val di Vizze/Pfitsch (BZ): speck, salame e formaggio di malga con pane secco • Ai Cacciatori, Cavasso Nuovo (PN): pitina e ricotta di pecora in fusione di polenta e cipolla rossa di cavasso • Al Convento, Cetara (SA): spaghetti con colatura di alici • Cibus, Ceglie Messapica (BR): fonduta di caciocavallo con grano senatore cappelli e tartufo  della bassa murgia • Caffè La Crepa, Isola Dovarese (CR): trippa tipica all’isolana • La Madia, Brione (BS): pesce di collebeato con caprino di artogne • La Ragnatela, Mirano (VE): schille fritte con polenta bianco perla • Summertrade, Rimini (RN): lasagne al forno e zuppa inglese • Maso Cantanghel, Civezzano (TN): strudel di mele renette con salsa di moscato rosa • Vecchia Marina, Roseto degli Abruzzi (TE): fantasie dell’adriatico • La Brinca, Ne (GE): coniglio ripieno alle erbe di campo.

Le cantine partecipanti e i vini: • Tenuta Saiano, Montebello di Torriana (RN): Gianciotto 2011 - Sangiovese d.o.c. Superiore, Saiano 2010 - Sangiovese, Merlot, Cabernet Sauvignon i.g.t. • Tommasi Viticoltori, Pedemonte di Valpolicella (VR): Amarone della Valpolicella Classico 2008, Vermentino i.g.t. Maremma Toscana 2011 • Contadi Castaldi, Adro (BS): Satèn Brut 2006 Franciacorta d.o.c.g. • Cantine Ferrari, Trento (TN): Maximum Brut 2012 - Metodo Classico Trento d.o.c. • Tre Monti, Imola (BO): Petrignone 2009 - Sangiovese d.o.c. Superiore Riserva, Dalcerella 2011 - Sauvignon Blanc d.o.c. • Podere Morini, San Biagio Faenza (RA): Estroverso Brut 2011 - Vino spumante, Il Savignone 2011 - Centesimino i.g.t. • Fattoria Zerbina, Faenza (RA): As 2010 - Albana Secco d.o.c.g., Torre di Ceparano 2008 - Sangiovese d.o.c. Superiore Riserva • Drei Dona’ Tenuta La Palazza, Massa di Vecchiazzano (FC): Tornese 2010 - Chardonnay e Riesling i.g.t., Cuvèe Palazza 2009 - Sangiovese d.o.c. Superiore Riserva • Cantine Cavicchioli, San Prospero (MO): Vigna del Cristo 2011 - Labrusco di Sorbara d.o.c. • Blubaj, San Mauro Pascoli (FC): Sangiovese d.o.c. Superiore 2008, Cabernet sauvignon i.g.t. 2008, Merlot i.g.t. 2009.

L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con: Associazione Italiana Sommeliers - Romagna, Areca Ufficio, Acqua Oligominerale Val di Meti, B&B Le Contrade, B&B Gazzoni, B&B Antolini Marco, Caffè Centrale, Città Viva, Compagnia Italiana Lavanderie, Enoarkè, Easy Sound, Forno Moderno, Filipponi Benito Impresa Costruzioni, Gierre Trading, Hera, Hotel Il Villino, Locanda Antiche Macine, Gruppo Maggioli, Caffè Pascucci, Hotel della Porta, Provincia di Rimini, Pro Stand, Punto Verde Cooperativa Sociale Onlus, Pro Loco Santarcangelo, Ristorante Zaghini, Santarcangelo •12 - Festival Internazionale del Teatro in Piazza, Summetrade, Tecnoluce, Villa Greta – Vivaio Morandi







Comune di Santarcangelo di Romagna – piazza Ganganelli, 1 – 47822 Santarcangelo - tel. 0541/356.111, fax. 0541/626.464
Partita Iva/Codice fiscale 01219190400 - Sito realizzato dai Servizi di Comunicazione – piazza Ganganelli, 7
E-mail:urp@comune.santarcangelo.rn.it
Posta Elettronica Certificata:pec@pec.comune.santarcangelo.rn.it - Web design: Made Network