Sezioni

Santarcangelo "green destination 2017"

Santarcangelo tra le 100 mete turistiche più sostenibili del 2017

Santarcangelo è una delle 100 mete turistiche più sostenibili al mondo per il 2017. Le Green destinations – selezionate ogni anno dall’omonima organizzazione no profit – vengono scelte per essersi distinte nel campo del turismo responsabile e sostenibile sulla base di una serie di indicatori tra i quali ospitalità e accoglienza, contesto naturale e paesaggio, cultura e tradizione, benessere sociale. L’obiettivo della competizione è infatti quello di valorizzare iniziative di successo in tali ambiti e scambiare buone pratiche tra le città coinvolte.

Ritiro riconoscimento Green destination.jpgIl 22 settembre 2017 il presidente dell’associazione Albert Salman ha consegnato il riconoscimento all’assessore a Turismo e sviluppo economico Paola Donini e all’assessore a Sviluppo sostenibile e innovazione Pamela Fussi in occasione di IT.A.CÀ, il festival del turismo responsabile promosso e organizzato dalle associazioni Yoda, Cospe e Nexus Emilia-Romagna in collaborazione con una rete formata da oltre 250 soggetti nazionali e internazionali, che nelle ultime due settimana ha fatto tappa a Rimini.

Nell’ambito del ricco calendario di IT.A.CÀ rientra anche l’organizzazione dell’iniziativa “In bici tra comunità e natura per la Liberazione di Santarcangelo” promossa dall’ANPI in collaborazione con associazione Mutonia, Grotta Rossa e amministrazione comunale. Nel giorno in cui la città celebra il 73° anniversario della Liberazione dal nazifascismo, viene proposto un itinerario naturalistico che si snoda lungo la pista ciclabile del Marecchia per poi ripercorre i luoghi della memoria di Santarcangelo. L’obiettivo è quello di far avvicinare anche i turisti a questa prospettiva storica che costituisce un elemento fondante della comunità santarcangiolese.

Gli assessori Donini e Fussi esprimono grande soddisfazione per il riconoscimento ottenuto come Green destination. “Era il primo anno che partecipavamo al contest – dichiarano gli assessori – e l’aver ricevuto una conferma positiva rispetto alle azioni intraprese in tema di turismo responsabile e alle politiche ambientali sostenibili avviate rappresenta un segnale importante per continuare a muoversi in questa direzione. Santarcangelo è stata selezionata soprattutto per l’ospitalità che la anima e per la grande partecipazione di cittadini e associazionismo a iniziative e progetti di vario genere. Questo premio è dunque da condividere con la città ed è per questo che sabato 30 settembre, di fronte alla sede della Pro Loco, avremo il piacere di presentare pubblicamente l’iniziativa Green destination nel corso della Fiera di San Michele”.

Azioni sul documento

pubblicato il 2017/11/02 15:35:00 GMT+2 ultima modifica 2018-10-15T17:08:14+02:00