Sezioni

Sportello per il contrasto alla violenza contro le donne

Lo sportello antiviolenza si trova presso i locali del Centro per le famiglie. E' un servizio nato grazie alla collaborazione tra Unione di Comuni Valmarecchia e Associazione “Rompi il silenzio”

Grazie a un progetto dell’Unione di Comuni Valmarecchia in collaborazione con l’Associazione “Rompi il Silenzio” di Rimini, il Ministero delle Pari Opportunità ha finanziato il nuovo Sportello Antiviolenza di Santarcangelo (inaugurato il 23 marzo 2017) nei locali del Centro per le Famiglie messi a disposizione dall’Amministrazione comunale.

Lo Sportello è attivo tutti i venerdì, anche su appuntamento, in piazzale Esperanto 5 e mette a disposizione un’operatrice, un avvocato e uno psicologo a sostegno delle vittime di violenza. L’obiettivo è quello di avviare percorsi concordati che lascino libertà di scelta alle donne, fornendo però al tempo stesso indicazioni utili sui servizi e sulle opportunità a disposizione. Le volontarie del Centro sono infatti appositamente formate non per condurre né imporre alla donna alcuna decisione o comportamento che essa non senta come proprio. Il fine della relazione tra operatrice e donna che subisce o ha subìto violenza deve sempre svolgersi su un piano di scambio reciproco e paritario, in modo da agevolare la presa di consapevolezza da parte della vittima di violenza, nonché l’assunzione di responsabilità della propria esistenza.

Per contattare l’Associazione “Rompi il Silenzio” è possibile chiamare il 346/5016665 (da lunedì a venerdì dalle ore 10 alle 12 e dalle 15 alle ore 19), oppure scrivere a rompiilsilenzio@virgilio.it.

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/01/16 12:23:00 GMT+2 ultima modifica 2018-04-07T10:05:10+02:00