Sezioni

Ancora segnali positivi per l’economia santarcangiolese

Avviato l’iter per un nuovo comparto produttivo di 13.000 metri quadrati nell’area artigianale di Santa Giustina

Ancora segnali positivi per l’economia santarcangiolese: è infatti in corso l’iter amministrativo per il rilascio delle autorizzazioni necessarie per la realizzazione di un edificio di circa 13.000 metri quadrati destinato ad attività artigianale-industriale, nell’ambito dell’ampliamento dell’area produttiva denominata “Bornaccino” a Santa Giustina. L’intervento – che fa parte del piano approvato dal Consiglio comunale nel 2009, realizzato gradualmente sulla base dell’effettivo andamento del mercato – segna un altro punto a favore della ripresa economica in generale e dell’attrattività di Santarcangelo in particolare.

Il nuovo comparto produttivo fa parte del Piano Urbanistico Attuativo per la realizzazione del quale stanno maturando le condizioni attraverso la sottoscrizione dell’apposita convenzione con la società lottizzante “Bornaccino”. L’intesa raggiunta con i privati prevede anche una serie di opere pubbliche fra cui la rotatoria sulla via Emilia all’altezza di via Montalaccio (già realizzata), il tombinamento di un tratto di fossato lungo la via Emilia, lo spostamento dell’elettrodotto presente nell’area e la realizzazione di un tratto della pista ciclabile di collegamento fra Santa Giustina e il capoluogo.

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/02/27 16:37:00 GMT+2 ultima modifica 2018-07-12T10:54:56+02:00