Sezioni

Bilancio partecipato, terza edizione al via

25mila euro a disposizione dei progetti di cittadini e associazioni. Sabato 28 aprile in biblioteca l’incontro pubblico di presentazione

Riparte con un incontro pubblico di presentazione in programma sabato 28 aprile il percorso partecipato “Adesso scelgo io!”. Anche quest’anno infatti l’amministrazione comunale mette a disposizione 25mila euro del bilancio dell’ente per i progetti che cittadini e associazioni del territorio decideranno di presentare in occasione del Bilancio partecipato. La prima data da ricordare è dunque quella di sabato 28 aprile alle ore 11 in biblioteca, quando il sindaco Alice Parma e il vice sindaco e assessore al Bilancio Emanuele Zangoli illustreranno l’iniziativa ripercorrendone le tappe principali. Dal 28 aprile al 1° giugno i cittadini e le associazioni con sede legale a Santarcangelo potranno presentare in Comune le proprie proposte, che saranno successivamente valutate da una commissione tecnica al fine dell’ammissione al voto.

Terminata questa fase, partirà quindi la consueta promozione delle proposte avanzate, che dovrà concludersi entro il 14 luglio: due settimane di tempo durante le quali i proponenti dei diversi progetti cercheranno di aggiudicarsi i voti dei santarcangiolesi (a partire dai 16 anni d’età). Verranno infatti finanziate le proposte che avranno ottenuto il maggior numero di consensi, fino all’esaurimento dell’importo stanziato.

Come nei due anni precedenti le aree tematiche in cui potranno spaziare i progetti sono cinque: Lavori pubblici, mobilità e viabilità; Spazi e aree verdi; Attività socio-culturali e sportive; Politiche sociali, educative e giovanili; Sviluppo socio-economico, turismo, agricoltura, artigianato, ambiente e commercio.

“Sono diverse centinaia i cittadini che hanno preso parte alle due precedenti edizioni con circa 70 progetti candidati e oltre venti quelli ammessi al voto”, commenta soddisfatto il vice sindaco Zangoli. “Confermiamo dunque con convinzione anche per il 2018 questa importante iniziativa che ha trovato un ottimo riscontro da parte della città, ma che auspichiamo possa ulteriormente crescere e rafforzarsi. Come amministrazione comunale invitiamo quindi i santarcangiolesi e i rappresentanti delle tantissime associazioni che hanno sede sul territorio a presentare nuove proposte o a ricandidare i progetti degli anni precedenti che non sono risultati vincitori”.

Intanto sono andati a buon fine i progetti vincitori nel 2016: primo classificato quello proposto dall’A.S.D. culturale AG23 dal titolo “Pronti Integrazione… VIA!”, che prevedeva di avviare un percorso di inclusione sociale attraverso l’attività sportiva per ragazze e ragazzi disabili di età compresa tra 10 e 20 anni. E ancora, la realizzazione di un attraversamento pedonale in via Santarcangelese all’altezza del numero civico 171, nei pressi di via C.A. Dalla Chiesa e, al terzo posto, un progetto sul Piedibus con l’acquisto di nuovi carretti porta-zaini, la realizzazione di un attraversamento pedonale rialzato in via Piadina e l’istituzione di un fondo per le spese di manutenzione.

Nel 2017, invece, i 25.000 euro del bilancio partecipato sono andati al progetto di riqualificazione del parco Francolini, proposto da Cno Basket Santarcangelo. Questo l’esito dello scrutinio delle 822 schede consegnate all’ufficio relazioni con il pubblico del Comune che a differenza dell’anno precedente hanno dunque decretato un unico vincitore. La proposta prevedeva la sistemazione dell’impianto di illuminazione esistente e della pavimentazione del campo da basket, oltre a una nuova tribunetta. È stato inoltre realizzato un campo da volley.

Proprio nei giorni scorsi il percorso partecipato attivato dal Comune di Santarcangelo è stato al centro di un confronto con altre esperienze a livello regionale. Il convegno, che si è svolto a Bologna alla presenza di docenti universitari e amministratori locali, si è focalizzato sul bilancio partecipato come strumento di creazione di fiducia e costruzione di comunità nei comuni di piccole e medie dimensioni.

Per conoscere meglio il bilancio partecipato e approfondire le modalità di adesione al progetto è possibile consultare la sezione dedicata sul sito del Comune (https://bit.ly/2HcJCL8).

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/04/19 14:04:00 GMT+2 ultima modifica 2018-07-12T10:54:58+02:00