Sezioni

Stanziati 170.000 euro per la manutenzione straordinaria dei cimiteri comunali

Nei prossimi mesi al via i lavori a Canonica, Ciola, Montalbano, San Martino, Sant’Ermete e nel Capoluogo

Ammonta a 170.000 euro lo stanziamento per la manutenzione straordinaria di tutti i sei cimiteri cittadini. Lo ha deciso la Giunta comunale, che nei giorni scorsi ha approvato l’atto con cui si prevede di affidare ad Anthea – la società in house che ha in gestione i servizi cimiteriali – gli interventi ai cimiteri di Canonica, Ciola, Montalbano, San Martino dei Mulini, Sant’Ermete e del Capoluogo, che partiranno nei prossimi mesi.

Nel dettaglio, in tutti i cimiteri delle frazioni è prevista la manutenzione dei loculi con rifacimento dell’intonaco esterno e tinteggiatura, trattamento al quarzo e installazione di nuove coperture in lamiera preverniciata per evitare infiltrazioni.

A Canonica, inoltre, sarà rinnovata la copertura della chiesina con la sostituzione di elementi strutturali e di finitura; il muro di cinta con il rifacimento dell’intonaco e la tinteggiatura; i marciapiedi con la realizzazione di un nuovo strato superficiale di finitura in cemento.

A Ciola saranno eseguiti anche il rinforzo strutturale alle murature della chiesina e la riasfaltatura dei vialetti sia interni che esterni, mentre al cimitero di Montalbano è prevista l’installazione di nuovi pluviali esterni in lamiera preverniciata. A Sant’Ermete e San Martino dei Mulini, invece, l’opera principale sarà proprio quella di manutenzione dei loculi.

Più strutturato l’intervento sul cimitero centrale del Capoluogo: nel settore monumentale sono previsti lavori di rinforzo strutturale del paramento murario situato all’ingresso dell’ossario comune, che sarà interessato anche da una tinteggiatura interna a tempera, mentre nel primo blocco di ossari sul lato destro sarà realizzato un nuovo controsoffitto in cartongesso da esterno. Nel settore delle corti sarà ripristinata la copertura di loculi e cornicioni, mentre nel settore di ponente saranno realizzate nuove coperture in lamiera preverniciata per evitare infiltrazioni ai loculi. Gli spazi adibiti a uffici e servizi igienici presso l’ingresso laterale, infine, saranno interessati da un intervento di tinteggiatura interna.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/01/04 12:25:00 GMT+1 ultima modifica 2019-01-11T11:12:10+01:00