Sezioni

Nuovo centro direzionale a San Martino dei Mulini

Al via i lavori per la realizzazione di un nuovo centro direzionale di piccole dimensioni. Lavori completati entro fine 2018

All’interno troveranno posto negozi, uffici, la farmacia comunale e due spazi al servizio della frazione.

San Martino dei Mulini avrà presto un nuovo centro direzionale di piccole dimensioni. Sono iniziati in questi giorni i lavori nell’area dell’ex scuola materna dove, fra un anno, sorgeranno un centro direzionale-commerciale con negozi e uffici, due palazzine con sei appartamenti in totale, un parcheggio di servizio e un tratto di pista ciclabile di collegamento fra via Tomba e via Trasversale Marecchia.

All’interno del centro direzionale troveranno posto negozi e uffici per circa 400 metri quadrati oltre alla farmacia comunale già presente a San Martino dei Mulini. All’amministrazione comunale saranno riservati anche altri due spazi di piccole dimensioni a disposizione della frazione per ospitare ambulatori o svolgere attività di carattere civico. L’accordo pubblico-privato prevede anche la realizzazione di un parcheggio con trenta posti auto e un tratto di pista ciclabile che da via Tomba proseguirà a fianco della rotatoria, in corso di realizzazione, all’incrocio con via Traversale Marecchia.

Particolarmente soddisfatti per l’avvio dell’intervento il sindaco Alice Parma e l’assessore alla Pianificazione urbanistica Filippo Sacchetti, che nella giornata di ieri hanno fatto visita al cantiere per seguire l’inizio dei lavori assieme al titolare della società Andrea Sebastiani e ai progettisti dello studio tecnico Mussoni. “Grazie a questo intervento – dichiarano il sindaco e l’assessore – per la frazione di San Martino dei Mulini aumenteranno i servizi a disposizione dei residenti, con piccoli negozi di vicinato, una nuova e ampia sede per la farmacia comunale e due piccole sale a disposizione della frazione, una delle più popolate del nostro comune. Il parcheggio e il tratto iniziale della ciclabile su via Tomba completano il progetto della società Sebastiani, giovane impresa locale che nei mesi scorsi ha acquisito l’area dell’ex scuola materna”.

Dopo diversi tentativi di vendita all’asta, l’area dell’ex scuola – ormai inutilizzata dal 2013 in seguito all’apertura della nuova sede della scuola dell’infanzia “Pollicino” in via IX Novembre – è stata infatti aggiudicata attraverso una gara informale per 530mila euro, di cui 300mila euro come controvalore dei locali assegnati al comune (circa 150 metri quadrati) e 230mila euro di corrispettivo economico, comprensivo di oneri, versato all’amministrazione comunale. I lavori sull’area saranno completati entro la fine del 2018.

Azioni sul documento

pubblicato il 2017/11/24 10:30:00 GMT+2 ultima modifica 2018-07-12T10:54:40+02:00