Sezioni

Rai, due troupe a Santarcangelo in un giorno

La registrazione di una puntata della trasmissione Geo di Rai3, nel pomeriggio le riprese per “Viaggio nell’Italia del Giro” in onda su Rai2 il 17 maggio

Due troupe a Santarcangelo nello stesso giorno per due programmi della Rai. Accade oggi (venerdì 6 aprile), con due diverse trasmissioni del servizio pubblico in visita alla città per le rispettive riprese.

Già dalla mattinata è presente a Santarcangelo una troupe per registrare una puntata di Geo (Rai3), la cui data di messa in onda è ancora in corso di definizione. La celebre trasmissione condotta da Sveva Sagramola racconterà la città attraverso alcuni dei suoi luoghi più evocativi, dall’antica stamperia Marchi con il mangano seicentesco alle grotte sotterranee del colle Giove, dalla Rocca malatestiana fino alla pasta fresca di una nota bottega del centro storico.

Nel pomeriggio è invece previsto l’arrivo di una troupe della trasmissione di Rai2 “Viaggio nell’Italia del Giro”, per registrare parte della puntata dedicata alla tappa Osimo-Imola del Giro d’Italia, che quest’anno torna a passare da Santarcangelo. Il programma – che andrà in onda giovedì 17 maggio alle ore 14, prima del Giro vero e proprio – è condotto da Edoardo Camurri, che racconta alcuni dei luoghi raggiunti dalla corsa a tappe per antonomasia attraverso ospiti e storie particolari.

Compatibilmente con i tempi ristretti a disposizione per le riprese, che potrebbero determinare variazioni della scaletta, a Santarcangelo la trasmissione racconterà la tradizione del liscio con l’esibizione dei ballerini Mirco e Sandra accompagnati da una piccola orchestra in piazza Ganganelli, mentre un medico santarcangiolese spiegherà i benefici del ballo per la salute psicofisica. Spazio anche al Museo del Bottone con un’intervista al fondatore Giorgio Gavallotti.

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/04/06 14:03:00 GMT+2 ultima modifica 2018-07-12T10:54:57+02:00