Sezioni

Velo Ok, a giorni l’installazione definitiva di 12 colonnine

Quattro le vie interessate: Savina, Provinciale Uso, Tomba e Celletta dell’Olio L’assessore Sacchetti: “Sperimentazione conclusa positivamente perché migliora il comportamento di chi guida”

È questione di giorni e la collocazione definitiva di 12 dispositivi mobili di rilevazione della velocità sarà completata in quattro vie del territorio comunale. Oltre alle vie Savina e Provinciale Uso - dove i Velo Ok erano già stati sperimentati per diversi mesi - anche lungo le vie Tomba e Celletta dell’Olio verranno installate le colonnine di colore arancione in grado di ospitare i rilevatori di velocità che permetteranno di amplificare la percezione di controllo da parte degli automobilisti a prescindere dall’effettiva presenza degli agenti della polizia municipale.

“La questione del mancato rispetto dei limiti di velocità va affrontata seriamente perché mette a repentaglio la vita delle persone”, afferma l’assessore ai Lavori pubblici Filippo Sacchetti. “Si tratta di un problema particolarmente sentito dai cittadini che di continuo ci segnalano la pericolosità degli automezzi che percorrono le nostre strade a forte velocità. Per contrastare questo fenomeno e rendere più sicura la viabilità comunale oltre all’azione della polizia municipale e agli altri dispositivi utilizzati in questi anni – aggiunge l’assessore Sacchetti – abbiamo sperimentato come strumento di deterrenza anche i Velo Ok, con risultati più che positivi per quanto riguarda il comportamento di chi guida. Tanto che il progetto di sicurezza stradale, particolarmente flessibile perché potrà essere spostato anche su altre strade, ci è sembrato il mezzo migliore per rallentare la velocità senza necessariamente fare cassa”.

Le colonnine, all’interno delle quali la polizia municipale di Vallata potrà inserire saltuariamente e in modalità random i rilevatori elettronici di velocità, sono dotate di una luce lampeggiante in modo da renderle visibili agli automobilisti anche durante le ore notturne. Il costo per l’affidamento del servizio acquistato tramite mercato elettronico, che ha una durata triennale, è pari a 8000 euro più iva per anno.

Azioni sul documento

pubblicato il 2017/08/21 22:45:00 GMT+2 ultima modifica 2018-03-22T15:46:21+02:00