Sezioni

Impianti a biomassa

tutto quello che c´è da sapere su camini, caminetti, stufe a pellet, cucine a legna

La Regione Emilia Romagna ha disciplinato l´utilizzo degli impianti a biomassa legnosa nel periodo dal 1° ottobre al 31 marzo.

Le seguenti disposizioni in modo particolare si applicano a tutti i comuni che si trovano ad un'altitudine inferiore ai 300 metri sul livello del mare.
Vengono inoltre date indicazioni rispetto all´installazione di nuovi impianti e all´utilizzo di pellet certificato, che sono valide tutto l´anno
  • Potranno essere accesi solo camini chiusi, stufe a pellet, ecc. che siano certificati maggiore o uguale a 2 stelle. La certificazione deve essere fatta dal rivenditore. Questo obbligo vale già dal 1 ottobre 2018 per quelle case che sono dotate di un impianto alternativo di riscaldamento. Esempio se io ho i termosifoni per riscaldare la casa, non posso accendere il mio camino se non è certificato almeno 2 stelle.
  • Il pellet da utilizzare deve essere sempre certificato  in classe A1.
  •  Dal 1 ottobre 2019 gli impianti che potranno essere accesi dovranno essere dotati di almeno 3 stelle.
  •  I nuovi impianti da installare  d'ora in poi dovranno essere dotati di almeno 3 stelle.

biomasse_18.10light.jpg

Infografica regolamentazione impianti a biomassa legnosa (pdf)

Quanto inquinano gli impianti a biomassa legnosa (vai all´infografica completa)?

Come riconoscere il pellet certificato?

Dove rivolgersi: Servizio Ambiente della Regione Emilia-Romagna

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/10/11 11:23:00 GMT+2 ultima modifica 2019-08-02T10:12:08+02:00