Sezioni

Affidamento e conservazione ceneri funerarie

area tematica Servizi cimiteriali

E’ possibile ottenere l’affidamento delle ceneri di un proprio caro a condizione che il defunto abbia manifestato in vita la propria volontà in tal senso.
E’ possibile anche richiedere lo spostamento di urne cinerarie già tumulate presso i cimiteri cittadini. L’urna deve essere sigillata e contenere i dati identificativi del defunto. La conservazione deve avvenire nell’abitazione del cittadino affidatario e coincidere con il luogo di residenza o in altra abitazione indicata sulla domanda.

Cosa fare

Presentare richiesta su appositi moduli disponibili presso i Servizi Cimiteriali e online con allegata la dichiarazione scritta di volontà del defunto, del coniuge o del parente più prossimo.  

L'urna dovrà essere custodita in un luogo esattamente individuato e non potrà essere affidata neppure temporaneamente ad altre persone, salvo autorizzazione comunale. In qualsiasi momento il Comune potrà effettuare controlli, anche periodici, sulla effettiva collocazione nel luogo indicato e sullo stato di conservazione delle ceneri.

Chi custodisce un’urna ha l’obbligo di comunicare eventuali cambi di luogo di conservazione all’amministrazione comunale entro 30 giorni.

Per la richiesta e la relativa autorizzazione occorrono 2 marche da bollo da 16 euro.

Responsabili del procedimento

Roberto Proti e Piera Garattoni

Riferimenti normativi

L.130 del 30/03/2001
D.P.R. del 24/02/2004
L.R. 19 del 29/07/2004
Delibera di Giunta comunale n. 151 del 30/11/2005

Allegati

Qui sotto sono disponibili la modulistica e gli allegati al procedimento.