Sezioni

Autenticazione di firme

area tematica Anagrafe e documenti

L'autenticazione di firma consiste nell'attestazione da parte del dipendente addetto a ricevere la documentazione, notaio, cancelliere, segretario comunale o funzionario incaricato dal Sindaco, che la firma è stata apposta in sua presenza dallìinteressato, previa sua identificazione.

Cosa fare

Per la sottoscrizione della dichiarazione davanti al funzionario incaricato occorre:

  • essere maggiorenni
  • avere un documento d'identità valido.

La sottoscrizione delle domande e delle dichiarazioni sostitutive dell'atto di notorietà rivolte ad una Pubblica Amministrazione o a gestori o esercenti un pubblico servizio non deve essere autenticata (unica eccezione la delega per la riscossione di benefici per conto di terzi) e può essere fatta:

  • davanti al dipendente dell'ufficio ricevente la domanda

oppure

  • presentata con fotocopia del documento di identità del dichiarante.

Costi

Marca da bollo da 16 euro e 0,50 euro per diritti di segreteria. Ci possono essere casi di esenzione, per i quali è necessario corrispondere soltanto i diritti di segreteria pari a euro 0,25).

Responsabili del procedimento

Dolores Palazzi - Valeria Miele - Giulia Razzaboni - Federica Pesaresi - Laura Emanuelli

Riferimenti

Art. 47 del T. U. 445/2000

Azioni sul documento

pubblicato il 2017/10/19 15:29:00 GMT+2 ultima modifica 2018-04-04T09:52:14+02:00