Sezioni

Celebrazione in Comune di matrimonio civile

responsabile del procedimento Paola Borzacchiello

A Santarcangelo, i matrimoni civili possono essere celebrati in Comune durante i giorni feriali, la domenica, nonché nei giorni festivi, sia al mattino che al pomeriggio o in altro orario da concordare.

Sale e spazi

Per le celebrazioni sono a disposizione tre sale, situate presso la Residenza Municipale (scala A,  secondo piano):

  • Sala Consiliare “Maria Cristina Garattoni”: capienza 150/170 persone, dove è possibile usufruire anche di un sottofondo musicale in quanto la sala è dotata di impianto di amplificazione;
  • Sala della Giunta: capienza di 20/30 persone;
  • Saletta per le celebrazioni più raccolte (massimo 10 persone).

I futuri sposi potranno visionare le sale in accordo con la referente Paola Borzacchiello che illustrerà nel dettaglio il cerimoniale.

Tariffe

per i residenti

  • la mattina, dal lunedì al sabato (8,30-12): gratuito;
  • il pomeriggio, dal lunedì al sabato, nonché domenica e festivi: 350 euro.

per i non residenti (*)

  • la mattina, dal lunedì al sabato (8,30-12): 350 euro;
  • il pomeriggio, dal lunedì al sabato, nonché domenica e festivi: 520 euro.

(*) non residenti, ma con almeno un coniuge che lo sia stato fino ad un anno dalla data del matrimonio, la tariffa applicata è quella dei residenti.

Il versamento va effettuato, prima dell’evento, presso RiminiBanca Credito Cooperativo di Rimini e Valmarecchia S.C. (Santarcangelo – piazza Marini 33/34 - tel. 0541/368.750 - fax 0541/622.727) dal lunedì al venerdì dalle ore 8,20 alle ore 13,20 e dalle ore 15 alle ore 16.

Copia della quietanza di pagamento andrà poi consegnata all’Ufficio di Stato Civile (vedi scheda Richiesta pubblicazioni).

 

Informazioni generali per la cerimonia

I futuri sposi devono preventivamente concordare la data con l’ufficio matrimoni e, una volta esperite le formalità delle pubblicazioni, darne conferma, anche telefonica, 5 giorni prima della data fissata (tel. 0541/356.264)




 

 

 

Per la cerimonia si usa la SCALA A (ascensore a disposizione).

AUTO: è consentita la sosta in piazza Ganganelli, nella parte antistante il palazzo comunale, solo alle autovetture degli sposi, limitatamente alla durata della cerimonia.

SALA CONSILIARE: l’uso della sala è a disposizione degli sposi e loro invitati per la durata della cerimonia; è vietato introdurre e consumare cibo e bevande, lanciare riso, petali di rosa e quant’altro.

ADDOBBI FLOREALI: è possibile addobbare il corrimano della scala e posizionare piante ornamentali. È assolutamente vietato coprire la segnaletica degli uffici. È obbligatorio rimuovere al termine della cerimonia tutti gli addobbi.

RISO: è vietato lanciare riso (o altro) in sala consiliare o lungo le scale. È possibile farlo solo alla discesa degli sposi sugli ultimi gradini.

MUSICA: è possibile introdurre in Sala Consiliare strumenti musicali. L’ascensore non è utilizzabile per il trasporto di arpe e altro materiale ingombrante.
L’addetto alla cerimonia, su richiesta, accende la marcia nuziale all’ingresso degli sposi in sala.
Accordarsi in merito con l’ufficio matrimoni.

Azioni sul documento

pubblicato il 2017/11/16 12:09:45 GMT+2 ultima modifica 2017-11-21T10:40:02+02:00