Sezioni

Servizio Civile Universale

Entro il 17 ottobre 2019 la presentazione delle domande

AGGIORNAMENTO DEL 7.11.2019: pubblicata la graduatoria del progetto "Minori, futuro e benessere"

AGGIORNAMENTO DEL 10.10.2019 - Il termine per la presentazione delle domande è prorogato alle ore 14 di giovedì 17 ottobre

Che cos'è

Il Servizio Civile Nazionale - istituito con Legge 6 marzo 2001 n. 64 - si rivolge a giovani dai 18 ai 28 anni (i 29 anni non devono essere già compiuti) che vogliano dedicare un anno della propria vita a favore di un impegno solidaristico.

E' possibile prestare il Servizio Civile nei settori: assistenza, protezione civile, ambiente, patrimonio artistico e culturale, educazione e promozione culturale, servizio civile all'estero.

I progetti hanno una durata tra 8 e 12 mesi, con un orario di servizio pari a 25 ore settimanali oppure con un monte ore annuo che varia tra le 1145 ore per i progetti di 12 mesi e le 765 ore per i progetti di 8 mesi.

È previsto un rimborso spese mensile di 439,50 euro.

Bando 2019

Per partecipare al bando 2019 è possibile presentare la propria candidatura entro le ore 14 del 10 ottobre esclusivamente online al link https://domandaonline.serviziocivile.it.

Posti disponibili

Requisiti

Per partecipare al bando occorre essere cittadini italiani, ovvero di uno degli Stati membri dell'Unione Europea, ovvero di un Paese extra UE purché regolarmente soggiornante in Italia di età compresa tra i 18 e i 29 anni non compiuti.

Non è possibile presentare domanda a più progetti, quindi è molto importante informarsi precedentemente su ciò che si desidera fare.

Presentazione della domanda

Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domande on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it. Le domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14 del 10 ottobre 2019.

Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda sulla piattaforma DOL occorre essere riconosciuto dal sistema, che può avvenire in due modalità:

  1. I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero e i cittadini di Paesi extra Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia possono accedervi esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale agid.gov.it/it/piattaforme/spid sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede.
  2. I cittadini appartenenti ad un Paese dell’Unione Europea diverso dall’Italia o a Svizzera, Islanda, Norvegia e Liechtenstein, che ancora non possono disporre dello SPID, e i cittadini di Paesi extra Unione Europea in attesa di rilascio di permesso di soggiorno, possono accedere ai servizi della piattaforma DOL previa richiesta di apposite credenziali al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

Per facilitare i giovani interessati nella presentazione della domanda e nell’ottenimento delle credenziali SPID, l’Unione di Comuni Valmarecchia ed il Comune di Santarcangelo di Romagna hanno attivato, per tutta la durata del bando, un punto informativo:

  • presso la Biblioteca Baldini, Via Pascoli n. 3 – Santarcangelo di Romagna: mercoledì, venerdì e sabato dalle ore 8:30 alle ore 13 (attivo da lunedì 16 settembre)
  • presso l’Unione di Comuni Valmarecchia, Piazza Bramante n.11 – Novafeltria: lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9 alle ore 12:30

Incontri informativi

Il Co.Pr.E.S.C organizza incontri formativi per raccontare quali sono i progetti a bando e dove si realizzano, quali attività prevedono e come si presenta la domanda:

  •  24 settembre 2019 h.17 presso la Biblioteca A. Baldini di Santarcangelo di Romagna(Viale Pascoli n.3 )
  • 25 settembre2019 h.17 presso la Cineteca Comunale di Rimini (Via Gambalunga n.27)
  • 27 settembre 2019 h.17 presso la Biblioteca Comunale e Centro Culturale di Cattolica (Piazza della Repubblica, 31)

 Saranno presenti i referenti degli Enti e i volontari che stanno svolgendo il Servizio Civile, per raccontare la loro esperienza.

Maggiori informazioni