Sezioni

Deposito di frazionamento

area tematica: edilizia

Il frazionamento, il cui deposito presso l’Amministrazione comunale è obbligatorio per legge, deve essere redatto da tecnici liberi professionisti iscritti agli albi professionali.

Il frazionamento non deve generare limitazioni urbanistiche ai terreni in relazione a quanto consentito dalla normativa tecnica d’attuazione del Piano Regolatore Generale vigente.

In caso contrario il ritiro del certificato di deposito del frazionamento sarà subordinato alla sottoscrizione da parte del tecnico di una nota di segnalazione delle suddette limitazioni.

Come fare

Occorre presentare allo Sportello Unico per l'Edilizia la domanda, allegando:

  • modulo di dichiarazione marca da bollo virtuale;
  • modulo di procura speciale per l'invio della pratica on-line

E' inoltre necessario effettuare un versamento per diritti di segreteria da effettuare:

  • presso la Tesoreria comunale banca RiminiBanca Credito Cooperativo di Rimini e Valmarecchia S.C. - piazza Marini 31/34 (codice Iban: IT 65 E 0899568020022000022206)
    oppure
  • sul conto corrente postale n. 13197470 intestato a "Comune di Santarcangelo di Romagna - Servizio Tesoreria"
    oppure
  • on line sul portale di PayER.

Presentazione della domanda

Il deposito di frazionamento e i relativi allegati dovranno essere trasmessi via pec (pec@pec.comune.santarcangelo.rn.it) in formato .pdf e firmati digitalmente. 

Riferimenti normativi

art. 30 D.P.R. 380/2001
art. 12 Legge Regionale 23/2004

Responsabile del procedimento

Luca Montanari

Allegati

Qui sotto trovi la modulistica relativa al procedimento.