Sezioni

Assegno al nucleo famigliare con tre figli minori

la domanda va presentata entro il 31 gennaio di ogni anno

Che cos'è

L’assegno al nucleo familiare con tre figli minori è una prestazione che viene concessa dal Comune di residenza ed erogata dall’Inps alle famiglie con tre o più figli minori, che non superano un determinato reddito calcolato in base all’Isee.

Il beneficio viene concesso quando i minori sono figli del richiedente o del coniuge, o in caso di affidamento preadottivo.

L'importo dell'assegno

L'importo dell'assegno per l’anno 2018 è pari in misura intera a euro 142,85 mensili.

Chi può presentare domanda

Possono presentare domanda i cittadini - italiani, comunitari o di Paesi terzi protetti da norme europee in materia sociale - aventi un nucleo familiare composto da almeno un genitore e tre minori di anni 18.

Per l’anno 2018, il valore Isee non deve essere superiore a 8.650,11 euro. Per il rilascio dell’Isee è possibile avvalersi dei Caaf

In caso di nuclei in cui i genitori non sono  coniugati e hanno diversa residenza anagrafica, gli stessi dovranno richiedere Isee per prestazioni rivolte a minorenni ai sensi dell'art. 7 DPCM sull'Isee e dovranno figurare entrambi nell'Isee.

La domanda può essere presentata ogni anno, sino a quando sussistono i requisiti relativi alla composizione e alla situazione economica del nucleo.

Cosa fare

La domanda va presentata al Centro per le famiglie entro il 31 gennaio dell’anno successivo a quello per il quale viene chiesto l’assegno (esempio: entro il 31 gennaio 2019 per l’assegno del 2018).

Riferimenti

  • art. 65, Legge n. 448/98
  • DPCM 5.12.2013 n.159

Referente comunale

Anna Pia Cedrini

Allegati

Qui sotto trovi il modulo per presentare domanda di assegno al nucleo e gli approfondimenti utili relativi al procedimento.