Sezioni

Contributi socio-assistenziali

area tematica Servizi sociali

Di cosa si tratta

I contributi socio-assistenziali sono interventi a favore e in sostegno di adulti, minori, anziani, disabili e di persone con un disagio psico-sociale, che si trovano in una situazione di disagio socio economico (es. nucleo familiare con mancanza di uno stipendio sicuro, esecuzione in corso dello sfratto di casa, persone anziane e/o disabili che necessitano di aiuto e che sono senza parenti, ecc.).

La condizione di disagio socio-economico è valutata dall’assistente sociale competente per servizio e per territorio, previo colloquio con il richiedente e il suo nucleo familiare. Attestato il disagio, l’assistente sociale presenta richiesta di contributo economico al Comune di residenza del nucleo familiare in difficoltà. Per ogni famiglia che richiede un contributo socio-assistenziale può anche essere individuato un percorso sociale di accompagnamento da seguire.

Le richieste di contributo

Per richiedere un contributo socio-assistenziale è necessario rivolgersi all’assistente sociale competente per servizio e per Comune di residenza. Prima di presentarsi al colloquio con l’assistente sociale è consigliabile che il richiedente si rivolga ad un Caaf oppure all’Inps (Rimini o Novafeltria) per compilare l’attestato Ise/Isee in corso di validità riferito agli ultimi redditi disponibili.

Referente comunale

Barbara Gatti