Sezioni

Imposta unica comunale (IUC) - informazioni generali

responsabile del procedimento Omar Giorgi

Che cos'è

Con l’approvazione della Legge di Stabilità per l’anno 2014 (Legge 27/12/2013, n. 147) è stata introdotta l’Imposta Unica Comunale (IUC). La IUC è composta da:
- Imposta Municipale Propria (IMU);
- Tributo per i Servizi Indivisibili (TASI);
- Tassa sui Rifiuti (TARI).

IMU/TASI

Il Tributo per i Servizi Indivisibili (TASI) è disciplinato dalla Legge 27/12/2013, n. 147 e dal Regolamento Comunale TASI. La modalità di calcolo è la stessa prevista per l’IMU.
L’Imposta Municipale Propria (IMU) rimane disciplinata dall’art. 13 del D.L. 201/2011 (e successive modifiche ed integrazioni); la modalità di calcolo è la stessa prevista per il 2013.

Esenzioni

Dal 2014 è prevista l’esenzione per:

  • l’abitazione principale del contribuente (ad esclusione dei fabbricati classificati nelle categorie catastali A1, A8 ed A9), così come definita dalla norma, e le relative pertinenze, per un massimo di una pertinenza per ogni categoria catastale C/2, C/6 e C/7, anche se accatastata unitamente all’abitazione;
  • i fabbricati strumentali all’attività agricola, ovvero le unità immobiliari adibite esclusivamente allo svolgimento in forma imprenditoriale di una delle attività previste dall’art. 9 comma 3-bis del D.L. 557/1993; per i fabbricati non accatastati in categoria D/10 occorre verificare che il contribuente abbia autocertificato in catasto i requisiti di ruralità.
  • i fabbricati costruiti e destinati alla vendita dall’impresa costruttrice (c.d. “beni merce”), a condizione che non siano affittati.
  • E’ invece dovuta l’imposta per tutti i terreni agricoli, compresi quelli in precedenza individuati nelle c.d. “zone svantaggiate”.
     
    Al contrario dell’IMU non sono previste ai fini TASI esenzioni né sull’abitazione principale né sui fabbricati strumentali agricoli, ma il tributo non si applica sui terreni agricoli.
    Con il Regolamento Comunale possono essere previste particolari riduzioni, agevolazioni, nonché l’eventuale azzeramento dell’aliquota per determinate fattispecie di immobili.

Per avere maggiori informazioni su IMU e TASI - vai alla scheda IMU/TASI 

TARI

E’ il tributo dovuto per il finanziamento del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti. Sostituisce dal 2014 la Tassa Smaltimento Rifiuti Solidi Urbani (TARSU) applicata dal Comune di Santarcangelo per l’anno 2013.

Le rendite catastali aggiornate possono essere consultate gratuitamente sul sito dell’Agenzia del Territorio, a questo indirizzo: http://sister.agenziaentrate.gov.it/CitizenVisure/index.jsp

Per avere informazioni sulla TARI - vai alla scheda TARI UTENZE DOMESTICHE


Cosa fare:
PER ULTERIORI INFORMAZIONI (inserire link)
 
 
Riferimenti:
Delibera Consiglio comunale n. 42 dell'11/06/2015 (Regolamento IMU)
Delibera Consiglio comunale n. 43 dell'11/06/2015 (Regolamento TASI)
Delibera Consiglio comunale n. 41 dell'11/06/2015 (Regolamento TARI)

Azioni sul documento

pubblicato il 2017/10/24 13:21:39 GMT+1 ultima modifica 2018-10-15T16:08:11+01:00