Sezioni

“Cartoline sul futuro”, martedì 4 dicembre in biblioteca un’intera giornata dedicata al turismo santarcangiolese

Due le sessioni tematiche dedicate a “marketing e identità turistica” e alla presentazione della ricerca affidata al Centro di Studi Avanzati sul Turismo dell’Università di Bologna

Sarà una giornata interamente dedicata al turismo santarcangiolese quella in programma domani, martedì 4 dicembre, presso la biblioteca Baldini. Con due sessioni tematiche – la prima a partire dalle ore 10,30 e la seconda dalle 15,30 circa – l’Amministrazione comunale dà seguito al ciclo di conferenze “Cartoline sul futuro” che ha preso avvio nel maggio scorso con il “Rapporto sull’economia di Santarcangelo”. Ora il focus si sposta sul sistema turistico santarcangiolese e sulle sue prospettive, passando per approfondimenti sul ‘brand Santarcangelo’ e più in generale sul marketing e sull’identità turistica.

E proprio a questi temi è dedicata la sessione mattutina dal titolo “Marketing e identità turistica. Il brand Santarcangelo” che prevede il saluto d’apertura del sindaco Alice Parma e la presentazione del cortometraggio “Sarà l’aria?” di Stefano Bisulli con Monia Cappiello da parte dell’assessore al Turismo Paola Donini. Dopo l’intervento di Chiara Astolfi, direttore di Destinazione turistica Romagna, che parlerà di marketing territoriale, sarà la volta di Simone Faedi, consulente della comunicazione del brand Santarcangelo, che illustrerà “Visit Santarcangelo”, la app turistica della città realizzata grazie alla collaborazione con il liceo linguistico “Valgimigli” e l’ITTS Belluzzi-Da Vinci di Rimini. Ragazze e ragazzi dei due istituti hanno infatti scelto e tradotto i testi che raccontano monumenti, palazzi storici e opere d’arte della città attraverso una serie di percorsi tematici attivabili attraverso la tecnologia dei beacon. La prima sessione di lavori terminerà con gli interventi di Pier Giorgio Oliveti, direttore di Cittaslow e di Emanuele Burioni, direttore Apt Emilia-Romagna.

La sessione del pomeriggio sarà invece incentrata sui risultati della ricerca commissionata dall’Amministrazione comunale al Centro di Studi Avanzati sul Turismo dell’Università di Bologna (Cast), Campus di Rimini. Negli ultimi mesi i docenti e i ricercatori del Cast hanno analizzato dati, presenze, tendenze del turismo locale e non solo, e sentito le voci di chi opera nel settore, raccogliendo spunti, proposte e critiche. “Il sistema turistico santarcangiolese: conoscere il presente per pianificare il futuro” è appunto il titolo degli approfondimenti pomeridiani che saranno introdotti dal vicesindaco Emanuele Zangoli, a cui faranno seguito gli interventi di Andrea Corsini, assessore al Turismo della Regione Emilia-Romagna e di Andrea Gnassi, presidente di Destinazione turistica Romagna. La parola passerà poi a Cristina Bernini, Renato Medei e Alessia Mariotti del Cast, che illustreranno i risultati della ricerca concentrandosi rispettivamente su consistenza e posizionamento di Santarcangelo nel mercato turistico, passaparola digitale e sul ‘peso’ del turismo per la città in sé e in relazione alla Valmarecchia. Ancor più nello specifico, la ricerca del Cast prende in esame i flussi turistici in Emilia-Romagna e il posizionamento di Santarcangelo in questo quadro, per poi analizzare la reputazione digitale della città attraverso Tripadvisor e Instagram. La restante parte della ricerca si occupa dei metodi per studiare l’applicabilità dei progetti di sviluppo turistico nel rispetto della sostenibilità sociale e dell’opinione di una serie di stakeholders rispetto alla sinergia Santarcangelo-Valmarecchia. A seguire la tavola rotonda condotta dall’assessore Paola Donini “La città attrattiva, la parola alle imprese” con alcuni imprenditori del settore turistico. Le conclusioni sono invece affidate al sindaco Alice Parma.

Come per il focus sull’economia, anche a quello sul turismo sarà dedicata una sezione del sito del Comune www.comune.santarcangelo.rn.it, dove sarà possibile consultare notizie e approfondimenti, la ricerca integrale del Cast, oltre che vedere il cortometraggio “Sarà l’aria”. Per informazioni: Ufficio relazioni con il pubblico – tel. 0541/356.356.

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/12/03 14:10:00 GMT+1 ultima modifica 2019-07-29T09:45:27+01:00