Sezioni

“Non dire addio ai sogni”, lunedì 5 ottobre Gigi Riva presenta il suo nuovo libro con il presidente della Regione Bonaccini

Tutti gli eventi di ottobre promossi dalla biblioteca Baldini

Dopo la pausa forzata a causa dell’emergenza sanitaria, ripartono gli eventi della Baldini per la stagione autunnale. Diversi gli ospiti d’eccezione, a partire dall’editorialista dell’Espresso Gigi Riva e il Presidente della Regione Stefano Bonaccini, che lunedì 5 ottobre presenteranno il nuovo libro del giornalista “Non dire addio ai sogni”. Sempre dal mese di ottobre partiranno anche le iniziative autunnali di Santarcangelo per i bimbi, con letture animate e laboratori.

Sabato 3 ottobre alle ore 17 la stagione di incontri della Baldini si aprirà con il libro di Renzo Sancisi “Percorsi nell’entroterra romagnolo: lungo il fiume Uso. Natura e MTB” (il Ponte vecchio, 2020): l’opera illustra dieci percorsi lungo il fiume Uso con illustrazioni, cartine, planimetrie e itinerari alternativi.

Lunedì 5 ottobre gli eventi della biblioteca si spostano al Supercinema per una serata d’eccezione: alle ore 21 l’editorialista Gigi Riva presenterà il suo nuovo libro “Non dire addio ai sogni” (Mondadori, 2020), in dialogo con il Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini. Ispirato a drammatici fatti di cronaca, il romanzo racconta la vita di Amadou – ragazzo senegalese di 14 anni – e del suo sogno più grande: diventare calciatore e trasferirsi in Europa. Un sogno che rischierà di infrangersi quando Amadou, raggirato, si troverà a vivere un’odissea in cui tanti suoi coetanei sono naufragati.

Giovedì 8 ottobre la biblioteca propone invece un nuovo incontro sul tema della bicicletta, in concomitanza con il Giro d’Italia: alle ore 21 Stefano Pivato presenterà infatti il suo libro “Storia sociale della bicicletta” (Il Mulino, 2019). Si tratta del racconto dei primi 150 anni di vita della bicicletta, che in gran parte ricalcano fedelmente le vicende del Novecento: dalle due guerre mondiali alla Resistenza, dalla ricostruzione post bellica ai trionfi di Coppi e Bartali, fino alle nuove spinte ambientaliste che la rendono mezzo privilegiato per la mobilità sostenibile.

Santarcangelo sarà invece protagonista nei due incontri successivi: giovedì 15 ottobre alle 21 con “Ritagli di una vita di paese” (Pazzini, 2020), Luciano Brasini racconterà le storie dei personaggi santarcangiolesi attraverso i ricordi raccolti nel suo libro. Sabato 17 ottobre alle 17 Germana Borgini presenterà invece la sua nuova raccolta di poesie “Acsè al dòni. Poesie in dialetto santarcangiolese” (il Vicolo, 2020) insieme a Ennio Grassi, autore della postfazione, e all’editrice Marisa Zattini.

Giovedì 29 ottobre alle ore 21 gli autori Giovanni Garena e Luciano Tosco metteranno in luce il grande ruolo educativo e sociale dei nonni con la presentazione del libro “Nonni in servizio. Nonni sulle barricate” (Maggioli, 2020).

Sono tre invece le iniziative di ottobre dedicate a bambine e bambini: sabato 10 alle ore 16,30 il Ròdari club propone “Leggiamo insieme Rodari!”, mentre domenica 18 ottobre (sempre alle 10), sono in programma letture e giochi in compagnia dei nonni. Un pomeriggio speciale dedicato ad Halloween è previsto per giovedì 29 settembre alle 16,30, con letture stregate dal titolo “Aspettando Halloween con Dahl” a cura del gruppo di lettrici volontarie Reciproci Racconti.

Nel rispetto delle disposizioni per il contrasto alla diffusione del Covid-19, per partecipare agli eventi è necessario prenotare telefonando al numero 0541/356.299, inviando un messaggio al 366/6797354 o una mail a biblioteca@comune.santarcangelo.rn.it.

 

Non dire addio ai sogni – Sa essere amara la vita in Senegal, se nasci in uno dei suoi tanti paesi spazzati da vento e povertà. Nonostante le difficoltà, però, Amadou è cresciuto circondato dall'affetto della sua famiglia, e ora, a quattordici anni, ha il cuore e la mente gonfi di sogni. Quello più grande riguarda il calcio, e per Amadou è naturale immaginarsi lontano, magari proprio in quell'Europa dove giocano i suoi idoli. E così, quando due procuratori lo avvicinano alla fine di una partita fortunata, affermando che ha tutte le carte in regola per entrare nelle giovanili di una grande 'équipe' francese, Amadou si convince che il suo desiderio stia per avverarsi. Vedono il riscatto a portata di mano anche mamma e papà, perché un figlio in Europa significa più possibilità economiche per tutti, e così nessuno mette in discussione la proposta ricevuta... Nemmeno quando i due procuratori chiedono soldi per avviare l'impresa. Amadou ancora non lo sa, ma ad attenderlo all'orizzonte c'è un'odissea in cui tanti suoi coetanei sono naufragati. Toccherà anche a lui la stessa sorte? La strada sembra segnata, ma non c'è ragazzo più forte di quello che non vuole dire addio ai propri sogni. Ispirato a drammatici fatti di cronaca, il nuovo romanzo di Gigi Riva - autore del libro "L'ultimo rigore di Faruk" - è una storia di formazione che racconta una nuova, terribile forma di tratta degli schiavi.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/09/26 14:00:00 GMT+2 ultima modifica 2020-10-06T13:00:04+02:00 scaduto