Sezioni

Balconi Fioriti, circa 25mila persone per un’edizione molto partecipata

Tutte le premiazioni e le iniziative più seguite. Positivo anche il bilancio di FoCuS e Pro Loco

Si aggira intorno a 25mila il dato delle presenze tra sabato 18 e domenica 19 maggio per un’edizione di Balconi Fioriti molto apprezzata e partecipata: è la stima dell’organizzatore, l’associazione Noi della Rocca, che traccia un bilancio della manifestazione appena conclusa a partire dalle iniziative più seguite.

 

Alla soddisfazione dei vivaisti partecipanti corrisponde infatti un afflusso di migliaia di persone arrivate a Santarcangelo in particolare sabato pomeriggio e domenica mattina, con una partecipazione nuovamente significativa dalle ore 18 per le premiazioni dei concorsi per i balconi più belli dopo una pausa dovuta al maltempo.

 

I riconoscimenti consegnati dall’Amministrazioni comunale sono andati in particolare ad Andreas Gattei di Contrada dei Nobili per il miglior balcone cittadino (arredamento esterno all’ingresso dell’abitazione) e al vivaio I due riccioli verdi di San Martino dei Mulini per il miglior balcone fiorito (allestito presso la casa della famiglia Lombardini in via Molari). Il premio creatività per il miglior allestimento di un operatore nel proprio spazio espositivo è andato al vivaio Morandi – piazza Ganganelli – mentre il premio vetrina in fiore destinato alle attività economiche è stato assegnato all’Ottica Romeo di via Cavour, con un secondo posto ex aequo tra La tua casa shabby di via Matteotti e The Book Room di via Don Minzoni.

 

Diverse le visite anche alla mostra allestita sotto il porticato del Municipio con i materiali elaborati da bambini e bambine delle scuole primarie del Primo circolo didattico (Pascucci, Ricci di San Vito e Della Pasqua di San Bartolo). Molto apprezzata anche “La via dell’arte lungo la via dell’acqua”, esposizione di opere pittoriche e scultoree lungo la fontana di via De Bosis a cura dell’associazione Bell’Arte di Bellaria Igea Marina. La conferenza “La mission della crescita sostenibile”, anteprima della manifestazione giovedì 16 maggio al C’entro Supercinema, ha invece offerto l’occasione per un approfondimento sulla sostenibilità con relatori di livello nazionale: un format di successo che potrebbe diventare un appuntamento fisso nei prossimi anni.

 

La Fondazione Culture Santarcangelo riferisce di un ottimo riscontro per le iniziative culturali del fine settimana: oltre 200 partecipanti alla rassegna “Santarcangelo fantastica!” organizzata in collaborazione con Comune, Pro Loco e asd “Lorenzo Amati” – compreso un gruppo di circa 40 persone arrivato appositamente da Treia (Macerata) – tra proiezione di venerdì al C’entro Supercinema, viste guidate alle mostre in biblioteca e al Musas, incontro in piazza Ganganelli di sabato e partita dimostrativa di domenica allo Sferisterio.

 

Al Met invece, in occasione della Giornata internazionale dei Musei, le classi 3S e 4S del liceo scientifico e artistico “Alessandro Serpieri” di Rimini hanno presentato il progetto “Musei e simbologie: dalla caveja alle icone dei santi” di fronte a una settantina di persone. Tutto esaurito, inoltre, per il concerto dell’Orchestre Tout Puissant Marcel Duchamp al C’entro Supercinema, con circa 300 persone che domenica sera hanno riempito la sala Antonioni.

 

Anche le attività commerciali esprimono soddisfazione per un evento sempre capace di generare un flusso consistente di visitatori nel centro commerciale naturale, mentre la Pro Loco fa sapere di aver registrato tra venerdì 17 e domenica 19 maggio 600 contatti tra telefonate, mail e visite all’ufficio di via Battisti per informazioni e prenotazioni dei tour guidati, che nel fine settimana hanno coinvolto 400 persone – compresi diversi stranieri, soprattutto tedeschi – tra partecipanti individuali e gruppi organizzati in visita alle grotte pubbliche e private nonché alla Casamatta di piazza Balacchi.

Azioni sul documento

pubblicato il 2024/05/20 13:45:00 GMT+2 ultima modifica 2024-05-20T13:42:25+02:00