Sezioni

Biblioteca e musei, gli eventi di febbraio

Alla Baldini torna la rassegna alla scoperta della storia locale. Domenica 2 febbraio al Musas visita guidata alla mostra Fragile, aperitivo e concerto di Manuel Pistacchio

Approfondimenti sulla storia di Santarcangelo e della Romagna, visite guidate alla mostra “Fragile”, laboratori e corsi di scacchi per bambini: questi alcuni degli eventi di febbraio organizzati da biblioteca Baldini e Musei comunali.

A dare avvio alle iniziative di febbraio, la quarta edizione di “Frammenti”, la seguitissima rassegna della Baldini che, attraverso libri, ricerche storiche e tesi di laurea racconta la storia artistica, culturale e sociale di Santarcangelo e della Romagna. Il primo appuntamento è alle ore 17 di sabato 1 febbraio con “Briganti e malfattori”, il numero monografico della rivista quadrimestrale “Romagna Arte e Storia”, ottobre 2018. Gli autori, Dino Menegozzi e Ferruccio Farina, dialogheranno intorno all’evoluzione dell’immagine del Romagnolo che passa da quella brigantesca del Passatore a quella dell’intransigente militante politico, fino ad arrivare al seduttore da spiaggia nell’epoca del boom turistico degli anni ’80. Gli altri saggi contenuti nella rivista raccontano inoltre episodi più o meno conosciuti della storia di Romagna: dall’omicidio politico di Ruggero Pascoli alle trame di Isotta, moglie di Sigismondo Malatesta, fino al savignanese Mario Buda, autore del clamoroso attentato alla borsa di Wall Street nel 1920.

Domenica 2 febbraio gli eventi si spostano al Musas con il Bookcrossing (dalle 10 alle 13 e dalle 15,30 alle 19) e una giornata speciale dedicata alla mostra fotografica di Franco Gobbi. Alle ore 17,30, infatti, la docente di Storia dell’Arte presso la libera Accademia di Belle Arti di Rimini e critica d’arte Franca Fabbri, condurrà il pubblico in una visita guidata all’installazione, parlando di come il tema della bellezza è stato raccontato nel corso della storia. Al termine della visita, è in programma un aperitivo e il concerto dei Manuel Pistacchio (Diego Pasini, chitarra acustica e voce, Arianna Pasini, chitarra elettrica, tastiera e cori, Francesco Giampaoli, basso) per un incontro tra canzone d’autore e sperimentazione sonora.

La rassegna dedicata alla storia locale “Frammenti” torna alla Baldini giovedì 6 febbraio (ore 21) con la “Storia del commercio in Romagna. Da Roma all’anno Duemila” di Mario Proli (Il Ponte vecchio, 2019), mentre sabato 8 febbraio (ore 17) Oreste Deluca presenta la storia de “I terremoti a Rimini dal Medioevo a oggi” (Pazzini, 2019). Sabato 15 febbraio, sempre alle 17, Pier Giorgio Pasini presenta il libro “Tempus loquendi tempus tacendi. Riflessioni sul Tempio malatestiano 1969-2017” (minerva, 2019).

Sempre sabato 15 febbraio alla Baldini torna anche l’appuntamento con le letture per futuri genitori a cura dell’ostetrica Eleonora Balducci (ore 14,30). Il 16 febbraio, invece, in occasione dell’apertura domenica della biblioteca, Stefania Lanari leggerà a bambine e bambini alcuni brani tratti dal suo libro “Come andò che Eugenio Difatti divenne musicista”, intervallati dalle canzoni del clarinettista Sergio Bosi.

“I treni in Romagna. In viaggio tra storia e letteratura” (White Line, 2019) è il titolo del libro che sarà presentato giovedì 20 febbraio alle ore 21 in biblioteca, nell’ambito della rassegna “Frammenti”, da Mattia Randi, Valerio Ragazzini e Roberta Marzaloni. Lo stesso giorno, sempre alle 21, si incontrerà anche il gruppo di lettura GiurodiLeggere per parlare del libro di Massimo Carlotto “Arrivederci amore, ciao”.

La rassegna “Frammenti” torna sabato 22 febbraio in biblioteca con un appuntamento dedicato al Festival dei Teatri: alle ore 17 Silvia Mantovani presenta la tesi di laurea magistrale al corso i Beni archeologici artistici e del paesaggio “Palcoscenici di carta. La collezione di manifesti di Santarcangelo Festival”. Sempre alla Baldini, alle 16,30 è invece in programma il laboratorio per bambini da 3 a 7 anni “Tante mascherine in biblioteca!” (prenotazione obbligatoria a 366/6797354 – biblioteca@comune.santarcangelo.rn.it). Al termine, merenda per tutti. Sabato 22 febbraio prende il via anche il corso di scacchi per bambini, da 7 a 11 anni, che ancora non conoscono le regole di base del gioco. Il corso, condotto da Matteo Alessandrini, proseguirà anche il 29 febbraio, il 7 e 14 marzo (dalle 14,30 alle 16). La partecipazione è gratuita ma è necessario prenotarsi al numero 366/6797354 o all’indirizzo mail biblioteca@comune.santarcangelo.rn.it.

L’ultima settimana di febbraio si chiude con il gruppo di lettura Junior che si riunirà alle 17 di venerdì 28 febbraio e con l’ultimo appuntamento con la storia locale, dedicato a “Generali e battaglie della Linea Gotica”, in programma sabato 29 febbraio alle ore 17.

Infine, prosegue per tutte le domeniche di febbraio il viaggio di “Angelo Trezza legge l’Odissea”: appuntamento alle 17,15 presso la Celletta Zampeschi.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/01/30 14:40:00 GMT+2 ultima modifica 2020-01-30T14:38:13+02:00 scaduto