Sezioni

Consiglio comunale, conferite le funzioni di Polizia locale all'Unione di Comuni per la gestione del sub ambito Santarcangelo, Verucchio e Poggio Torriana

Approvata all’unanimità la mozione per la posa di una targa intitolata alla poetessa Giuliana Rocchi

Il Consiglio comunale del 22 febbraio si è aperto con una comunicazione della sindaca Alice Parma sulla situazione ucraina e una comunicazione della presidente Cristina Fabbri in merito agli infortuni e alle morti sul lavoro. L’assemblea ha quindi osservato un minuto di silenzio in memoria dei due giovani studenti morti mentre stavano svolgendo uno stage lavorativo.

Terminati i preliminari di seduta, l’assessore ai Rapporti con l’Unione dei Comuni, Danilo Rinaldi, ha illustrato lo schema di convenzione per il conferimento delle funzioni di Polizia locale e Polizia amministrativa locale all'Unione di Comuni Valmarecchia e per la gestione in sub ambito “Valli dell'Uso e del Marecchia”, costituito dal territorio dei Comuni di Santarcangelo di Romagna, Verucchio e Poggio Torriana.

L’assessore Rinaldi ha spiegato che la convenzione si inserisce in un percorso che ha interessato l’Unione di comuni con la creazione di due sub ambiti, completando un percorso di riorganizzazione avviato lo scorso anno con la definizione del nuovo assetto della Polizia locale. In seguito alla decisione dei sette Comuni dell’alta Valmarecchia di rinunciare alla gestione associata, i Comuni di Santarcangelo, Verucchio e Poggio Torriana hanno confermato la scelta di delegare il servizio di Polizia locale all’Unione di Comuni, che con la nuova convenzione riguarderà unicamente il sub ambito “Valli dell'Uso e del Marecchia”.

L’assessore ai Rapporti con l’Unione dei Comuni ha quindi puntualizzato che viene ripristinata la situazione precedente all’Unione a dieci Comuni, rispetto a un servizio che in passato ha assicurato una gestione soddisfacente. La nuova convenzione darà più forza al servizio di Polizia locale, con una gestione ritagliata sulle necessità delle tre Amministrazioni comunali e servizi differenziati nel rispetto delle esigenze dei tre territori. Esigenze piuttosto diverse, per esempio, per una realtà come quella di Santarcangelo – caratterizzata da eventi di grande richiamo – rispetto alle necessità di un Comune come Poggio Torriana.

La convenzione è stata approvata con il voto favorevole della maggioranza (Partito Democratico, Più Santarcangelo, PenSa-Una Mano per Santarcangelo), l'astensione di Un Bene in Comune e del consigliere Nicolini (Lega) e il voto contrario del gruppo Lega Salvini premier Romagna.

Infine, è stata approvata all’unanimità la mozione presentata dal capogruppo di Più Santarcangelo, Tiziano Corbelli, per la posa di una targa intitolata alla poetessa Giuliana Rocchi.

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/02/23 16:03:02 GMT+2 ultima modifica 2022-02-23T16:03:02+02:00