Sezioni

Fiera di San Martino, l’assessora alle Attività economiche Garattoni: “La prima giornata si è svolta nel migliore dei modi con un afflusso di pubblico continuo e senza problemi di rilievo”

Sabato 13 novembre alle ore 21 al Met il live di Cemento Atlantico

La bella giornata di sole, un costante e ordinato afflusso di pubblico dal mattino fino a sera, la riscoperta delle più classiche tradizioni della Fiera come le cantate dei cantastorie, il premio per la migliore piadina, i profumi e i colori di San Martino che hanno invaso piazze e borghi di Santarcangelo: non poteva partire in modo migliore la quattro giorni della Fiera di San Martino che ha fatto riscoprire – dopo un anno di assenza – il desiderio di assaporare le mille proposte di una sagra sempre uguale e sempre diversa.

“Il nuovo assetto della Fiera con spazi più ampi fra i banchi e gli stand e il numero di operatori più contenuto ha permesso di utilizzare al meglio i percorsi per gli spostamenti del pubblico risultati più spaziosi e sicuri”, commenta l’assessora alle Attività economiche Angela Garattoni. “È stata un’ottima partenza, la prima giornata si è svolta nel migliore dei modi, senza problematiche di particolare rilievo e con un afflusso di pubblico continuo che ha premiato tutti gli operatori economici sia ambulanti che in sede fissa, facendo risaltare gli aspetti più tradizionali e le novità di questa edizione di San Martino che si conclude domenica. E a cavallo fra la tradizione e le novità – conclude l’assessora Garattoni – si colloca anche la nuova competizione organizzata dalla Pro Loco per la migliore piada prodotta dalle piadinerie di Santarcangelo, che ha premiato Maicol Castellani titolare del negozio ‘Piada della Nonna’ di via Pascoli”.

Intanto, prosegue l’attività di controllo delle forze dell’ordine e della centrale operativa allestita presso il Municipio, costantemente collegata con tutti gli addetti alla sicurezza presenti nelle aree nevralgiche della Fiera. La Polizia locale, in servizio su più turni, ha coperto 21 ore su 24 ed è stata costantemente impegnata per garantire le vie di esodo e di accesso alla Fiera da parte dei mezzi in servizio di emergenza. Costantemente monitorati dagli agenti della Pl, grazie alla collaborazione degli addetti alla sicurezza e dei volontari messi a disposizione dall’organizzazione delle Fiera, anche gli sbarramenti posti in corrispondenza dei punti periferici della manifestazione.

Notevole anche l’afflusso di pubblico registrato all’Ufficio turistico di via Cesare Battisti, gestito dalla Pro Loco. Nonostante l’aggiunta di un turno supplementare, i tour alla scoperta della città sotterranea in programma per domani (sabato 13 novembre) hanno fatto registrare il tutto esaurito e non sono poche le persone in lista di attesa.

Infine, al Museo Etnografico di via Montevecchi prosegue la mostra d’arte contemporanea “Album Agreste”, nell’ambito della 10a edizione del festival “Cristallino”, in un felice connubio tra passato e presente. Sabato 13 novembre alle ore 21, sempre al Met per “Cristallino”, Cemento Atlantico presenta “Rotte Interrotte Live”, un progetto discografico ideato tra il 2020 e il 2021. In occasione della Fiera di San Martino, nelle giornate di sabato 13 e domenica 14 novembre, il Museo Etnografico e il Museo Storico Archeologico resteranno aperti al pubblico dalle 10 alle 12 e dalle 15,30 alle 19.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/11/12 14:20:50 GMT+1 ultima modifica 2021-11-12T14:20:50+01:00