Sezioni

Lotta alla zanzara tigre, al via la campagna di distribuzione dei prodotti larvicidi e i trattamenti alle caditoie

A giugno 5.600 coccinelle liberate per la lotta agli afidi dei tigli

È iniziata la campagna per la lotta alla diffusione della zanzara tigre nel territorio di Santarcangelo. Dopo i trattamenti larvicidi effettuati a fine aprile in tutti i plessi scolastici, da domani (martedì 11 maggio) Anthea inizierà il primo dei sette cicli di somministrazione alle caditoie pubbliche di scolo dell’acqua piovana.

Altrettanto importanti nella lotta alla zanzara tigre sono i trattamenti a caditoie, sottovasi, fontane e qualsiasi contenitore di acqua stagnante presente nelle proprietà private. Per questa ragione, nei prossimi giorni partirà anche la campagna di distribuzione gratuita dei prodotti larvicidi presso le farmacie e le parafarmacie mentre a partire da questo venerdì (14 maggio) sarà presente il banchetto di Anthea e delle Guardie ecozoofile sotto il porticato del Municipio per fornire informazioni utili, consigli e per la distribuzione gratuita dei prodotti antilarvali. Gli operatori torneranno poi il 21 e 28 maggio, il 4, 11, 18 e 25 giugno e il 2, 9 e 16 luglio.

Per i trattamenti larvicidi viene utilizzato un prodotto ecologico, non dannoso per l’ambiente e per gli altri animali, in grado di controllare il ciclo vitale delle zanzare attraverso un’azione fisico-meccanica che, modificando la tensione superficiale dell’acqua, non permette alle larve la corretta assunzione dell’ossigeno necessario al loro sviluppo.

Anche i trattamenti agli afidi dei tigli in programma per il 2021 sarà realizzato con soluzioni ecologiche: circa 5.600 coccinelle, insetti predatori degli afidi, saranno rilasciate nei 283 alberi di via Ruggeri, Marini, Dante di Nani, Falcone e Faini. A questa operazione si aggiungeranno tre passaggi di trattamento con prodotti biologici che non arrecano danni alle coccinelle.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/05/10 13:30:00 GMT+2 ultima modifica 2021-05-10T13:32:07+02:00