Sezioni

Mercoledì 14 ottobre il Giro d’Italia transita a Santarcangelo

Previste modifiche alla viabilità e alla sosta dalle 8 alle 17

Mercoledì 14 ottobre il Giro d’Italia transiterà da Santarcangelo per l’11a tappa Porto Sant’Elpidio – Rimini: per consentire il passaggio dei ciclisti, sono previste modifiche al traffico, alla sosta, al trasporto scolastico e al servizio di trasporto pubblico locale di Start Romagna.

Nel dettaglio, il gruppo sportivo, proveniente dalla frazione di San Martino in Venti, transiterà per via Trasversale Marecchia (SP49) e raggiungerà il centro città passando dalle vie Scalone, Berlinguer, Celletta dell’Olio (nel tratto compreso tra via Berlinguer fino alla rotatoria tra le vie Cupa e Marini). Proprio raggiunto viale Marini, i ciclisti proseguiranno nelle vie Garibaldi e Mazzini fino all’incrocio con via Braschi. Da qui proseguiranno per la medesima via Braschi fino alla via Emilia (SS9) in direzione Rimini.

A partire dalle 8 fino alle 17 di mercoledì 14 ottobre, nelle vie interessate dal passaggio del Giro d’Italia entrerà quindi in vigore il divieto di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati, mentre dalle 13,20 alle 16,30 circa, sono previste limitazioni al transito e conseguenti disagi. Per agevolare gli spostamenti di automobili e motocicli, il Servizio viabilità e il comando di Polizia locale hanno individuato alcuni punti in cui, compatibilmente con il passaggio dei ciclisti, sarà possibile attraversare le strade interessate dalla manifestazione. Tali attraversamenti – presidiati dagli agenti della Polizia locale che autorizzeranno o meno gli automobilisti a procedere – si troveranno in via Trasversale Marecchia (all’incrocio con la via Marecchiese), in via Berlinguer (all’altezza della rotatoria con via Togliatti e Scalone), in via Celletta dell’Olio (all’incrocio con le vie Capri e Sancisi), via Mazzini (all’intersezione con via Cabina), in via Braschi (all’intersezione con via Pedrignone), in via Emilia (all’incrocio con le vie Gronda e Tosi).

Per quanto riguarda invece i percorsi consigliati per il traffico pesante, i mezzi provenienti dalla A14 e diretti in alta Valmarecchia potranno uscire al casello di Rimini Sud e procedere sulla Marecchiese, mentre quelli diretti a Savignano potranno uscire al casello Valle del Rubicone. I mezzi pesanti che percorreranno la via Emilia provenendo da Cesena, potranno invece deviare sulla SP13-bis (Santarcangelo-Bellaria) e imboccare la Statale Adriatica – che non è soggetta ad alcuna limitazione poiché non è interessata dal passaggio del Giro – per andare verso Rimini, oppure imboccare la SP13 (provinciale Uso) per dirigersi verso la Valmarecchia. Allo stesso modo, i mezzi provenienti dall’alta Valmarecchia dovranno, dalla Santarcangiolese, svoltare in via Pontaccio Macello e proseguire per la SP13.

Nella giornata di mercoledì 14 ottobre le attività educative si svolgeranno regolarmente, ma sarà sospeso il servizio di ritorno del trasporto scolastico, mentre le corse di Start Romagna subiranno alcune modifiche ancora in fase di definizione (per tutti gli aggiornamenti è possibile visitare il sito www.startromagna.it).

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/10/08 14:05:00 GMT+1 ultima modifica 2020-10-08T14:12:49+01:00