Sezioni

Cosa fa il Comune

Per dare attuazione alle disposizioni del Governo e della Regione, l’Amministrazione comunale sta riconfigurando i propri servizi, adeguando le modalità d’accesso agli sportelli, prevedendo forme di sostegno per le persone più fragili, nonché sgravi tributari per famiglie e imprese.

Per quanto riguarda la scuola, la Giunta comunale ha approvato l’abbattimento delle rette dei nidi d’infanzia per far fronte al mancato utilizzo del servizio, mentre sono allo studio misure per ridurre la quota fissa annuale già versata per gli altri servizi. L’Amministrazione comunale ha dato inoltre massima disponibilità alle direzioni didattiche per collaborare alla realizzazione di progetti di supporto educativo per gli studenti disabili, mentre i servizi sociali hanno approntati servizi per la consegna a domicilio di spesa, pasti caldi e farmaci.

La Giunta ha disposto anche la proroga dei termini per il pagamento di alcuni tributi comunali in scadenza, dal canone di occupazione di suolo pubblico alla tassa rifiuti giornaliera, dai piani di rateizzazione all’imposta sulla pubblicità fino alle dichiarazioni per la Tari (occupazione, subentro, cessazione, ecc).

Gli uffici comunali, infine, sono aperti previo appuntamento da fissare telefonicamente. Per esigenze non impellenti è possibile contattare i rispettivi servizi utilizzando gli strumenti di comunicazione a distanza (telefono, posta elettronica, pec).

Coronavirus, i provvedimenti di altri enti

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/03/13 10:56:00 GMT+2 ultima modifica 2020-06-03T11:21:12+02:00