Sezioni

“Sviluppo motorio e life skills nell'infanzia”

In biblioteca un incontro formativo per genitori e docenti. Appuntamento domani (martedì 19 dicembre) alle 17,30

Relatore il professor Andrea Ceciliani dell’Università di Rimini

Si svolgerà martedì 19 dicembre dalle ore 17,30 alle 19 in biblioteca Baldini l’incontro “Sviluppo motorio e life skills nell'infanzia”, dedicato a genitori e docenti nell’ambito del programma regionale “Infanzia a colori” per la promozione di salute e benessere nelle scuole elementari e materne. Relatore dell’incontro il professor Andrea Ceciliani, che insegna al Dipartimento di Scienze per la qualità della vita di Rimini e coordina il corso di laurea in Scienze delle attività motorie e sportive nello stesso polo. Esperto di educazione e promozione della salute nell’età evolutiva attraverso l'educazione fisica, motoria e sportiva, il professor Ceciliani approfondirà diversi temi con un approccio di carattere informativo-formativo.

La connessione tra sviluppo delle funzioni cognitive, sensoriali e motorie sarà illustrata spiegando il funzionamento dei neuroni a specchio, il concetto di intelligenze multiple e le modalità di apprendimento delle competenze trasversali per la vita (life skills). Il bisogno naturale di muoversi dei bambini e le influenze del contesto educativo e ambientale in cui crescono saranno analizzati considerando gli spazi e il tempo dedicati al gioco, alla libera espressione motoria, all’esplorazione dell'ambiente e all’autonomia rispetto agli adulti. L’educazione all’aperto (outdoor education) sarà infine presentata come strategia per mantenere vivo nei bambini il piacere di giocare e il gusto di muoversi.

L’iniziativa è realizzata da Ausl Romagna, Istituto oncologico romagnolo, Università degli studi di Bologna – Polo di Rimini e Lilt (Lega italiana per la lotta contro i tumori), in collaborazione con la Commissione per i sani stili di vita della direzione didattica primo circolo e l’amministrazione comunale di Santarcangelo. “Siamo felici di accogliere iniziative di simile qualità” afferma l’assessore ai Servizi educativi e scolastici, Pamela Fussi. “Come amministrazione comunale siamo profondamente convinti del valore della formazione sia per i genitori che per gli insegnanti e rinnoviamo, su questo come su ogni altro aspetto, la nostra piena disponibilità a ogni forma di collaborazione con le istituzioni scolastiche”.

Azioni sul documento

pubblicato il 2017/12/18 14:25:00 GMT+2 ultima modifica 2017-12-19T15:44:41+02:00