Sezioni

Biblioteca e musei, tutti gli eventi di luglio

La presentazione del catalogo della mostra “Unearth. Portare alla luce”, il Festival del Teatro, letture, laboratori, burattini e la notte in tenda al Met

Ampia anche nel mese di luglio la scelta di eventi proposti da biblioteca Baldini e musei comunali: alla presentazione del catalogo della mostra “Unearth. Portare alla luce”, si affianca infatti un ricco programma di iniziative per i più piccoli, con letture, laboratori, il festival dei burattini e il ritorno della notte in tenda al Met.

Giovedì 5 luglio alle ore 18 il Musas ospita la presentazione del catalogo di “UNEARTH. Portare alla luce”, la mostra degli artisti visivi Eron e Andreco in corso al museo fino al 30 settembre: la serata si concluderà con aperitivo e sound selection. Nei giorni successivi (venerdì 6, sabato 7 e domenica 8 luglio) è in programma inoltre “Cantiere aperto al Musas”, un evento eccezionale realizzato in collaborazione con Santarcangelo Festival. Eron e Andreco, infatti, saranno impegnati a realizzare una nuova opera murale all’interno del museo, aperto tutti e tre i giorni dalle 16 alle 20  e dalle 21,30 alle 23,30.

Con l’avvio della 48ma edizione del Festival Internazionale del Teatro in Piazza anche la Baldini si trasforma insieme al resto della città. Da venerdì 6 a domenica 15 luglio, infatti, la biblioteca ospiterà la mostra “Il cantiere del libro”, che sabato 7 luglio alle ore 17,30 sarà presentata dalla curatrice Isia Urbino insieme a Jonathan Pierini e Marco Tortoioli Ricci. Sempre nell’ambito del percorso di avvicinamento alla 50ma edizione del Festival, domenica 8 luglio alle 11,30 Roberta Fornesi presenta “Costruire una storia”, incontro di approfondimento sulla scrittura di un libro dedicato a questo prestigioso traguardo. Per tutta la durata del Festival, come di consueto, la biblioteca osserverà un orario straordinario di apertura: venerdì 6, sabato 7 e da martedì 10 a sabato 14 luglio orario continuato dalle 8 alle 22,30; domenica 8, lunedì 9 e domenica 15 luglio dalle 9 alle 13 e dalle 19 alle 22,30.

Martedì 10 luglio, alle ore 21, sempre biblioteca si svolgerà l’incontro con il pediatra di comunità Renzo Pini, che illustrerà a educatori e genitori l’importanza – scientificamente provata – della lettura ad alta voce per i bambini fin dai loro primi mesi di vita. Questa conferenza (a ingresso libero) rientra nel corso di lettura ad alta voce rivolto a mamme e papà, nonni, lettori volontari, educatori e insegnanti promosso dalla biblioteca e condotto da Alessia Canducci (attrice, lettrice, formatrice e referente del progetto “Nati per leggere”).

Martedì 17 luglio di nuovo al Musas per il quarto appuntamento con “Rivelazioni / Unearth for kids”, il programma di laboratori promosso dal Pam Club nell’ambito della mostra “UNEARTH. Portare alla luce”. L’evento “La cumédia ad cherta” (ore 21,15-22,45) invita i bambini da 7 anni in su a costruire il proprio teatrino di carta e portare alla luce storie e racconti: per partecipare è necessario prenotare al numero 0541/624703 o alla mail pamclub@museisantarcangelo.it.

Giovedì 19 luglio la scena si sposta al Met per il ritorno del Festival dei Burattini con lo spettacolo “Areste e i Giganti” della compagnia sarda Is Mascareddas (ore 21,15). Per assistere alla rappresentazione – che in caso di maltempo si svolgerà nella sala del Convento dei Frati Cappuccini – non occorre prenotazione.

La stessa settimana e quella successiva la Baldini propone invece “(R)estate in biblioteca”, sei laboratori creativi all’ombra dei libri per creare, tagliare, incollare, colorare, utilizzando le mani e la fantasia. Giovedì 19 e 26 luglio alle 17 è in programma “Baby painting… in biblioteca!”, laboratorio di pittura ispirato a Monet nel giardino della biblioteca a cura delle operatrici della cooperativa New Horizon: l’attività è indicata per bambini da 5 a 11 anni, consigliato un abbigliamento adatto all’uso dei colori e obbligatoria la prenotazione (massimo 20 bambini) via sms al numero 366/6797354 o via mail a biblioteca@comune.santarcangelo.rn.it.

Martedì 24 luglio alle ore 21 un altro appuntamento immancabile dell’estate santarcangiolese: la rassegna “Favole d’agosto”, letture ad alta voce per bambini (ingresso libero). Esordio con Alessia Canducci con “Storie fresche di mezza estate... per famiglie accaldate”, dedicata a famiglie con bambini da 3 anni in su.

Venerdì 27 luglio il Museo Etnografico torna invece a ospitare il campeggio “Met-tiamoci a dormire sotto il cielo del museo”, nottata in tenda nel parco del museo con lo spettacolo di marionette “Storie filanti” della compagnia All’incirco di Ravenna. Iscrizioni al campeggio aperte da lunedì 16 luglio (0541/624703).

Martedì 31 luglio ultimo appuntamento per “Rivelazioni / Unearth for kids” (ore 21,15-22,45): il laboratorio “L’isola che c’è degli oggetti sperduti” è dedicato ai bambini da 6 anni in su che potranno far parlare gli oggetti (s)perduti del Met inventando storie (prenotazione obbligatoria con le stesse modalità del 17 luglio). Nella stessa serata il secondo appuntamento di “Favole d’agosto”: alle ore 21 in biblioteca “Letture d’estate” a cura del Gruppo dei lettori volontari Reciproci Racconti, per bambini da 4 anni in su.

L’Istituto musei comunali ricorda infine che nei mesi estivi (giugno-agosto), il Musas è aperto il pomeriggio dal martedì alla domenica (ore 16-20) e la sera il martedì e il venerdì (ore 21,30-23,30), sempre a ingresso gratuito.

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/07/04 13:45:00 GMT+2 ultima modifica 2018-07-12T10:54:44+02:00