Sezioni

Consiglio comunale, doppia seduta in programma lunedì 31 luglio e martedì 1° agosto

All’ordine del giorno di lunedì l’aggiornamento del Documento unico di programmazione 2017/2019, mentre l’approvazione definitiva del Poc 1 è prevista per martedì

Il prossimo Consiglio comunale di Santarcangelo è convocato in doppia seduta lunedì 31 luglio con prosecuzione martedì 1° agosto. In entrambe le serate l’appuntamento è alle ore 20,30 nella sala consiliare “Maria Cristina Garattoni”. Tra gli argomenti all’ordine del giorno di lunedì 31 luglio  l’aggiornamento del Documento unico di programmazione (Dup) 2017/2019 a cui sono collegati l’assestamento generale del bilancio, la ricognizione sullo stato di attuazione dei programmi per l’anno in corso e l’approvazione del piano finanziario del servizio di gestione rifiuti con la conferma delle tariffe 2017. I consiglieri saranno poi chiamati ad esprimersi anche sul Dup 2018/2020, contenente gli indirizzi di politica tributaria e tariffaria nonché il piano triennale dei lavori pubblici.

All’ordine del giorno della seduta di lunedì anche l’istituzione e la tenuta del registro della bigenitorialità che ha lo scopo di favorire, mantenere e sviluppare una costante relazione del minore con entrambi i genitori separati, divorziati o con residenze diverse.

L’argomento più atteso è l’approvazione definitiva del Piano operativo comunale (Poc 1) – all’ordine del giorno della seduta di martedì – con la controdeduzione alle osservazioni presentate e la risposta alle riserve della Provincia. Adottato dal Consiglio comunale il 23 maggio 2016, il Poc comprende circa 50 progetti proposti da privati sulla base delle linee guida dettate dall’Amministrazione comunale in materia di pianificazione, a partire dalla rigenerazione urbana intesa come riqualificazione diffusa del territorio. In questo ambito rientrano la riconversione delle aree dismesse, il “rammendo” delle zone periferiche, il recupero del patrimonio edilizio esistente nonché una consistente crescita delle dotazioni di interesse pubblico – pari a un valore di sette milioni di euro – per acquisizione aree, nuove rotatorie, piste ciclabili, parcheggi, ecc. Il Piano operativo comunale prevede anche una risposta alla richiesta di abitazioni (grazie al social housing il Comune acquisisce gratuitamente le aree edificabili da assegnare tramite bando), il sostegno allo sviluppo di eccellenze e imprese di qualità, nonché l’aggiornamento della rete commerciale.

A seguire il Consiglio comunale discuterà le mozioni per la messa in sicurezza di via Ugo Bassi (presentata dal consigliere del Movimento Cinque Stelle Mussoni) e per la realizzazione urgente di una rotatoria all’intersezione tra la via Vecchia Emilia e le vie Tosi e Tolemaide (a firma del consigliere di Progetto Ci.Vi.Co. Berlati). In conclusione di seduta i consiglieri Cinque Stelle Andreazzoli e Mussoni presenteranno un ordine del giorno contro il decreto legge che prevede l’estensione dell’obbligo vaccinale da 4 a 12/10 vaccini e contro le sanzioni previste per la non ottemperanza alla nuova normativa, compresa la possibile non iscrizione ad asili nido e scuole materne (bambini da 0 a 6 anni).

Azioni sul documento

pubblicato il 2017/07/26 00:05:00 GMT+2 ultima modifica 2018-07-12T10:54:52+02:00