Sezioni

Premiati dalla Fondazione Francolini Franceschi cinque studenti del Molari

Ragazzi e ragazze hanno partecipato a un progetto di alternanza scuola-lavoro sui temi del digital marketing. Mille euro il valore del premio messo a disposizione dalla Fondazione

Si è svolta questa mattina (mercoledì 28 marzo) la cerimonia di premiazione degli studenti dell’I.S.I.S.S. “Einaudi Molari” che hanno preso parte all’iniziativa di alternanza scuola-lavoro promossa dalla Fondazione Francolini Franceschi. I cinque team della classe IV B dell’Istituto Molari hanno presentato alcuni piani di digital marketing per il mercato ortofrutticolo della Coldiretti del sabato mattina a Santarcangelo, mentre la giuria composta dal presidente della Fondazione Maurizio Bartolucci, dall’assessore ai Servizi educativi Pamela Fussi, dal presidente di Coldiretti Giorgio Ricci, da alcuni docenti della scuola e dai rappresentanti di Zona Moka Agenzia Creativa, ha scelto il gruppo vincitore.  

I ragazzi hanno preso parte a un percorso di formazione di 80 ore di social media marketing realizzato da Alessandro Tempesta, esperto di promozione digitale e socio del coworking ZonaMoka. Alla fine sono stati Mattia Eusebi, Matteo Pellegrini, Claudio Iuli, Alessandro Bartoli e Pietro Ricci ad aggiudicarsi il premio del valore di mille euro messo a disposizione dalla Fondazione Francolini, che offrirà ai vincitori un e-book e una merenda in un’azienda agricola.

Nel salutare ragazze e ragazzi che hanno preso parte al progetto, il sindaco Alice Parma ha ringraziato la Fondazione Francolini Franceschi nella persona del presidente Maurizio Bartolucci per aver reso possibile l’iniziativa. “L’auspicio – ha dichiarato il sindaco Parma – è che nei prossimi anni possano nascere altre opportunità come questa, affinché i più giovani possano avvicinarsi al mondo del lavoro, ma al tempo stesso conoscere meglio il territorio e le sue risorse”. “Un grazie particolare – ha concluso il sindaco – va alle docenti che hanno accompagnato i ragazzi in questo stimolante percorso, nonché al partner di progetto Zona Moka Agenzia creativa, che da settembre 2016 promuove e gestisce anche uno spazio in coworking proprio presso lo stabile di proprietà della Fondazione in via Montevecchi”.

Ha espresso soddisfazione per l’esito del progetto anche il presidente della Fondazione Maurizio Bartolucci, che nel ricordare la mission della Fondazione, ha sottolineato come investire sui giovani significhi investire nel futuro e nella speranza. Anche il vice direttore di Coldiretti Rimini, Giorgio Ricci, ha ringraziato tutti coloro che hanno reso possibile l’iniziativa, che ha avuto il merito di far avvicinare ragazzi e ragazzi al mondo dell’agricoltura e alle sue opportunità occupazionali.

“Questa è l’alternanza che ci piace – ha spiegato la referente dell’alternanza scuola-lavoro dell’Istituto Molari, Maria Angela Bellavista – in cui le aziende vengono a scuola e assegnano delle commesse reali di lavoro”. “Ci è piaciuto che i ragazzi abbiano conosciuto un pezzo importante del nostro territorio – ha aggiunto Valeria Fucili – e visto come la sinergia fra pubblico e privato possa creare progetti utili per il territorio”.

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/03/28 14:54:07 GMT+2 ultima modifica 2018-03-28T14:54:11+02:00