Sezioni

Tre nuovi professionisti allo spazio coworking ZonaMoka di via Montevecchi

Il saluto di Amministrazione comunale, Fondazione Francolini Franceschi e società ZonaMoka

Questa mattina il sindaco Alice Parma, l’assessore ai lavori pubblici e alla pianificazione urbanistica Filippo Sacchetti e i rappresentanti della Fondazione Francolini Franceschi e della società ZonaMoka hanno dato il benvenuto ai tre nuovi assegnatari delle postazioni coworking negli spazi di via Montevecchi 11.
Marco Calbucci (geometra), Daniela Guerra (fotografa) e Giuseppe “Giobbe” Pellegrino (social media strategist e web marketing) sono i tre professionisti che hanno vinto il bando per l’occupazione delle postazioni coworking di ZonaMoka messe a disposizione grazie a un accordo tra l’Amministrazione comunale, la Fondazione Francolini Franceschi e la società stessa.
La collaborazione fra Comune di Santarcangelo e Fondazione Francolini Franceschi si inserisce infatti nell’ambito dell’iniziativa della società ZonaMoka Agenzia Creativa, che da settembre 2016 promuove e gestisce anche uno spazio in coworking presso lo stabile di proprietà della Fondazione in via Montevecchi, offrendo 14 postazioni di lavoro per lo svolgimento di attività professionali esterne all’agenzia stessa. Di queste, quattro postazioni, grazie a un contributo del Comune, sono riservate alla Fondazione che le affida gratuitamente a giovani professionisti disponibili a dedicare una parte significativa del proprio tempo di lavoro per lo sviluppo, la progettazione e lo svolgimento di attività di interesse collettivo in ambito comunale.

Dopo il saluto del presidente della Fondazione Francolini Franceschi Maurizio Bartolucci – che ha proprio la mission di sostenere e sviluppare l’autonomia dei giovani – il sindaco Alice Parma ha salutato con soddisfazione i nuovi professionisti augurando loro di poter crescere, proprio anche grazie al supporto di Comune di Santarcangelo, Fondazione Francolini Franceschi e società ZonaMoka Agenzia Creativa. “Date le professionalità presenti – ha proseguito il sindaco Parma – ci sono ampi margini di collaborazione con l’Amministrazione comunale, in ambiti che possono spaziare dalla cultura agli strumenti urbanistici”.

Per l’assessore ai lavori pubblici e alla pianificazione urbanistica Filippo Sacchetti “il coworking è uno spazio vivo, che da oggi si rinnova. È anche uno spazio ancora inedito in tante realtà che a Santarcangelo sta già dando opportunità positive, sia per i professionisti che per l’Amministrazione comunale”. “Il prossimo passo – ha concluso l’assessore Sacchetti – sarà quello di concordare in quali progetti potrà essere inserito il contributo dei tre professionisti e generare quindi quel valore aggiunto per la collettività”.

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/03/26 13:50:00 GMT+2 ultima modifica 2018-03-29T11:36:42+02:00