Sezioni

Contributi a fondo perduto a sostegno delle attività economiche - Anno 2022

Le domande di contributo dovranno pervenire in modalità online dal 17 novembre al 9 dicembre 2022

Descrizione

L'Amministrazione comunale ha stanziato 30mila euro a sostegno della ripresa e della operatività delle attività economiche a seguito della situazione di crisi determinata dal post-pandemia e dalla congiuntura sfavorevole per le attività di vicinato, al fine di contenere gli effetti negativi sul contesto socio-economico comunale ed adottare misure finanziarie volte al sostegno delle suddette attività.

Requisiti

I contributi possono essere richiesti da ditte individuali e imprese, qualsiasi sia la forma societaria, con sede legale e/o operativa nel comune di Santarcangelo alla data del 1° gennaio 2022, aventi i seguenti requisiti soggettivi:

  • esercitino attività commerciale di vicinato, con superficie di vendita inferiore a 250 mq (o le maggiori previste per particolari categorie merceologiche) situate nelle frazioni;
  • esercitino attività commerciale di vicinato nel capoluogo con superficie di vendita inferiore a 250 mq (o le maggiori previste per particolari categorie merceologiche) con categoria merceologica diversa dall’alimentare;
  • esercitino attività di pubblico esercizio o artigianato alimentare situato nelle frazioni e nel capoluogo, senza aver usufruito dell’utilizzo di suolo pubblico.

Per le imprese costituite nel 2022 il beneficio sarà rapportato ai mesi di attività, come risultanti dalla relativa Segnalazione Certificata di Inizio Attività.

Si precisa inoltre che non vengono considerate imprese i Circoli, le Associazioni culturali, le Associazioni Sportive Dilettantistiche e tutti gli enti senza scopo di lucro. Sono altresì esclusi i titolari di lavoro autonomo diversi da quelli sopraindicati.

Le domande dovranno pervenire dal 17 novembre (dalle ore 12) al 9 dicembre (entro le ore 23,59).

Chi non può accedere al fondo

Sono esclusi dai benefici del presente avviso, indipendentemente dalla zona di insediamento, i datori di lavoro domestico e le imprese che esercitano l’attività nei seguenti ambiti:

  • compro oro o attività con finalità similari;
  • installazione/detenzione di apparecchi da gioco automatici (slot-machines), apertura sale V.L.T. (video lottery terminal) o altri tipi di scommesse;
  • vendita di armi, munizioni e materiale esplosivo;
  • istituti bancari, agenzie di leasing, attività finanziarie e assicurative;
  • vendita esclusiva con apparecchi automatici al consumatore finale.

Entità del contributo

Il contributo sarà determinato suddividendo l’importo disponibile in ragione del numero di domande ammissibili con un valore massimo di 300 euro a domanda.

Gli importi sopra determinati saranno parametrizzati in base al numero delle domande pervenute.
Qualora le domande fossero superiori alle risorse disponibili, l’amministrazione si riserva la facoltà di rifinanziare il fondo con risorse aggiuntive o di mettere in atto ulteriori azioni di sostegno a favore delle categorie economiche interessate dal presente bando.

L’importo del contributo erogato è da considerarsi al lordo della ritenuta d’acconto del 4%, se ed in quanto dovuta.

Bando e presentazione della domanda

Le domande di contributo vanno presentate dal 17 novembre al 9 dicembre 2022 esclusivamente in modalità online.

Per compilare la domanda clicca qui

Per consultare il bando clicca qui

Responsabile di procedimento

Sergio Colella - tel. 0541/356.303

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/10/21 08:09:00 GMT+1 ultima modifica 2022-11-18T10:18:33+01:00