Sezioni

Gruppo Hera: aggiornamento sui servizi ambientali a seguito delle misure di tutela dal coronavirus

Nella provincia di Rimini rimane aperta la stazione ecologica del capoluogo in via Macanno, tutti i giorni tranne sabato e domenica. I servizi di raccolta stradali e porta a porta sono regolari. In caso di positività o quarantena obbligatoria, i cittadini sono invitati a seguire le indicazioni dell’Istituto Superiore di Sanità

Con riferimento alle misure di tutela dal Coronavirus (COVID - 2019), il Gruppo Hera informa che fino al termine dell’emergenza nel territorio della provincia di Rimini è aperta al pubblico la sola stazione ecologica (centro di raccolta) di via Macanno a Rimini, che in questo periodo osserverà orari di apertura al pubblico invariati dal lunedì al venerdì (dalle 8 alle 17.45), mentre nelle giornate di sabato e domenica rimarrà chiusa.

 Si ricorda che, negli orari di apertura, sono state introdotte limitazioni a più accessi contemporanei.

 Presso la sede Hera di via del Terrapieno a Rimini (orario: dal lunedì al sabato dalle 8,30 alle 17,30) è confermata inoltre l’apertura, per cittadini e imprese che ne abbiano improrogabile necessità, del punto di distribuzione delle dotazioni per i 5 Comuni a tariffa puntuale e per le zone servite dal porta a porta.

 Servizi di raccolta rifiuti regolari

Si ricorda infine che, per quanto riguarda la raccolta dei rifiuti, sia stradale che porta a porta, i servizi si svolgono regolarmente.

Tuttavia, in caso di positività o quarantena obbligatoria, si invitano i cittadini a seguire le raccomandazioni dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS): non separare i rifiuti e conferire tutto (carta, plastica, vetro, lattine, guanti, mascherine e così via) nell’indifferenziato, ben chiuso in due o tre sacchetti, l’uno dentro l’altro.

Per approfondire: le disposizioni dell'Istituto Superiore di Sanità su come raccogliere e gettare i rifiuti domestici

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/03/18 08:52:00 GMT+1 ultima modifica 2020-03-31T07:50:31+01:00