Sezioni

“LòMM”, gli eventi di domenica 12 dicembre

In piazza Ganganelli il mercatino di Natale, alle ore 16 i Babbi Natale del Vespa Club e alle 17 la visita guidata all’opera diffusa “Migrazioni”

Le iniziative di “LòMM”, il programma degli eventi natalizi di Santarcangelo, proseguono domani (domenica 12 dicembre) con tre appuntamenti.

 

Nel corso della giornata, in centro città, tornano per il terzo fine settimana i mercatini di Natale a cura di Market Dièm: gli appuntamenti successivi sono in programma sabato 18, domenica 19 e giovedì 23 dicembre. Per informazioni sui mercatini è possibile contattare l’ufficio Iat al numero 0541/624270 o all’indirizzo mail iat@comune.santarcangelo.rn.it

Domenica 12 dicembre è anche l’ultimo giorno dell’evento “Cacao – Cioccolato a Santarcangelo di Romagna”, organizzato da Città Viva. Protagonisti dell’iniziativa i maestri cioccolatieri, la loro arte e l’eccellenza dei loro prodotti, con stand, degustazioni e laboratori, dalle 9 alle 20 in centro città. L’ingresso è libero, per maggiori informazioni è possibile contattare Market Dièm al numero 349/6377083 o alla mail marketdiem@gmail.com.

A partire dalle ore 15,30 si svolgerà inoltre “Babbi Natale in Vespa”, una sfilata nelle vie del centro con mostra delle vespe, raccolta delle letterine e distribuzione di regali a bambini e bambine. Organizzatore dell’iniziativa il Vespa Club Santarcangelo, per maggiori informazioni www.vespaclubsantarcangelo.it e pagina Facebook Vespa Club Santarcangelo di Romagna.

Ultimo evento della giornata, alle ore 17 presso il Museo Etnografico, la visita guidata dall’artista all’opera diffusa “Migrazioni” di Massimiliano Fabbri, che conclude la decima edizione del festival contemporaneo Cristallino, “Album agreste”. Per informazioni 334/6628192 e focus@focusantarcangelo.it.

Nel frattempo, “LòMM” prosegue anche con iniziative come “Parole sospese. Scritto(r)i di comunità”, realizzato dalle associazioni di promozione sociale Fermenta e Men on the Moon, e “1000 lettere per Santarcangelo”, presso la biblioteca Baldini. Sempre alla Baldini, fino al 16 gennaio, è possibile visitare la mostra “100 bambini. Un omaggio a Gianni Ròdari”, mentre al Met c’è “La vita nascosta delle cose”, entrambe a cura di Marianna Balducci. Nello spazio di palazzo Gallavotti, in via De Bosis 4, è invece possibile vedere il “Presepe delle memorie” allestito da Marco Fantini, che ricostruisce la suggestiva cornice di piazza Monache con diversi personaggi della storia locale.

“LòMM”, che in dialetto romagnolo significa lume o luce, è una parola scelta da un verso di una poesia di Raffaello Baldini dedicata al Natale, Nadèl (“I lòmm, la bòba, al machini, la zènta”). Da una parte “LòMM” accende i riflettori sulla dimensione familiare suscitata dal dialetto: il rimando è al focolare, al tepore rassicurante e in un certo senso domestico, quello dei piccoli lumi accesi in casa sul davanzale della finestra, dall’altra il riferimento è alle luci che illumineranno le strade per tutto il periodo natalizio. Il programma completo di LòMM è disponibile anche per il download su www.santarcangelodiromagna.info.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/12/11 13:29:05 GMT+1 ultima modifica 2022-01-13T09:45:38+01:00