Sezioni

A giorni in Giunta il progetto per il percorso in sicurezza in via Togliatti

La vicesindaca Pamela Fussi: “Completiamo il collegamento con la cittadella dello sport e con un’ampia zona residenziale”

Prende sempre più forma la rete delle piste ciclabili all’interno del Capoluogo. La Giunta comunale, infatti, esaminerà a giorni il progetto definitivo per la realizzazione del percorso in sicurezza in via Togliatti nel tratto compreso fra il parcheggio della scuola Margherita e l’incrocio con le vie XXIV Maggio e Piave.

I lavori, il cui inizio è previsto nei primi mesi del 2021, prevedono anche l’organizzazione del parcheggio sul lato opposto, mentre in via Silvio Sancisi (lato centro storico) il marciapiede esistente verrà risistemato e leggermente ampliato.

Delimitato da fittoni, il percorso in sicurezza di via Togliatti il cui costo si aggira sui 100mila euro, si connetterà con le ciclabili di via della Resistenza e di via Trasversale Marecchia da un lato e con i percorsi realizzati all’interno del parco Conca e in via Buozzi dall’altro.

“Mentre da qualche mese è utilizzabile il percorso in sicurezza nel tratto centrale via Emilia e anche la ciclovia che dalla stazione ferroviaria raggiunge la frazione di Santa Giustina è sostanzialmente ultimata – afferma la vicesindaca e assessora ai Lavori pubblici Pamela Fussi – con la realizzazione del percorso in sicurezza di via Togliatti completiamo il collegamento del centro-città con la cittadella dello sport e con un’ampia zona residenziale a ridosso del parco Montanari. Nel frattempo – conclude la vicesindaca – nella giornata di oggi sono iniziati i lavori per l’installazione di due dossi rallentatori in via Edoardo Sancisi che diventerà ‘Zona 30’. A questa prima fase dell’intervento di sistemazione della via ne seguirà un secondo nel corso del nuovo anno”.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/12/16 15:25:00 GMT+1 ultima modifica 2020-12-16T15:25:30+01:00