Sezioni

Al via le asfaltature dopo i lavori ai sottoservizi

La vicesindaca Pamela Fussi: “Si tratta di un primo stralcio di interventi a cui ne seguiranno altri”

Prenderà avvio lunedì 27 novembre l’intervento di asfaltatura di alcuni tratti delle vie Verdi, Giordano Bruno, Porta Cervese e piazza Marini: l’intervento, che sarà a carico di Adrigas, andrà infatti a sistemare avvallamenti causati nel corso dei lavori di sostituzione della vecchia rete del gas.

Nel dettaglio, verrà asfaltata metà carreggiata del tratto tra le vie Matteotti e Verdi di via Ludovico Marini, il tratto di via Verdi compreso tra piazza Marini e via Giordano Bruno, metà carreggiata di via Giordano Bruno, nel tratto compreso tra le vie Verdi e Mazzini nonché una piccola area di Porta Cervese. L’intervento di asfaltatura proseguirà poi nelle prossime settimane, salvo condizioni metereologiche sfavorevoli, e riguarderà tratti di via Giordano Bruno, via IV Novembre e De Garattoni.

Per consentire la prima tranche di asfaltature, dalle ore 7 di lunedì 27 novembre alle ore 18 di giovedì 30 novembre, entrano in vigore il divieto di sosta e il restringimento della carreggiata nelle vie Ludovico Marini (tratto compreso tra le vie Matteotti e Verdi), Verdi, (tratto compreso tra le vie Marini e Mazzini), Giordano Bruno (tra le vie Verdi e Mazzini), Porta Cervese (tra il civico 3 e via Andrea Costa). Il tratto di viale Mazzini all’intersezione con via Giordano Bruno e quello di via Andrea Costa all’incrocio con via Porta Cervese saranno percorribili a senso unico alternato regolato da impianto semaforico.

Nel frattempo, prosegue l’intervento per l’efficientamento energetico e la riqualificazione degli impianti dell’illuminazione pubblica delle vie Ronchi e Scalone. Cominciati all’inizio della scorsa settimana, i lavori in via Ronchi si protrarranno indicativamente fino al 7 dicembre: durante le operazioni di installazione dei dodici nuovi punti luce (tre nei pressi dell’incrocio con via Torino e nove tra il parcheggio e via Calancone), la via sarà percorribile a senso unico alternato. Inizia invece il prossimo lunedì (27 novembre) l’intervento su via Scalone: in questo caso si tratta della seconda fase di opere che, dopo la predisposizione di tutte le infrastrutture e delle reti elettriche propedeutiche all’attivazione dell’impianto d’illuminazione, riguarda ora l’installazione di quindici punti luce a led ad alta efficienza energetica e lo spostamento di parte dei lampioni esistenti per ridurre il rischio di incidentalità dovuto alla vicinanza con la carreggiata. Anche in questo caso l’intervento richiede il restringimento della carreggiata e prevede quindi il senso unico alternato nei tratti interessati dai lavori compresi tra l’incrocio con via Trasversale Marecchia e l’intersezione con via Amendola.

“Oltre ai lavori sulle infrastrutture, dalla messa in sicurezza di ponti e cavalcavia alla rete delle ciclabili, in questi anni la città è stata interessata da numerosi e importanti interventi ai sottoservizi”, afferma la vice sindaca e assessora ai Lavori pubblici Pamela Fussi.

“Tra i più rilevanti, la riqualificazione e il potenziamento delle reti idriche, fognarie e del gas, nonché l’ampliamento della copertura della fibra ottica. Sebbene si tratti di servizi fondamentali per la sicurezza e la qualità della vita dei cittadini – prosegue la vice sindaca Pamela Fussi – i lavori hanno causato in più punti del territorio avvallamenti e discontinuità della sede stradale: l’intervento che prenderà avvio lunedì nasce proprio dall’esigenza iniziare il ripristino graduale dei manti stradali, laddove possibile. I primi lavori saranno realizzati da Adrigas che può già procedere alla sistemazione dei tratti interessati dai lavori alla rete del gas, mentre per il ripristino degli asfalti ammalorati a seguito dei lavori all’acquedotto si dovrà attendere diversi mesi per permettere il consolidamento e la sedimentazione delle opere”.

“Questa sarà anche la ragione per cui alcune strade saranno asfaltate a tratti, o a carreggiate, e non per intero. In ogni caso – conclude la vice sindaca Fussi – quello in programma sulle vie Verdi, Giordano Bruno e limitrofe, è solo il primo di una serie di interventi che proseguiranno anche per l’intero 2024”.

Azioni sul documento

pubblicato il 2023/11/25 13:00:00 GMT+1 ultima modifica 2023-11-25T13:02:01+01:00