Sezioni

Ci.Vi.Vo, nasce un nuovo progetto di partecipazione a San Martino dei Mulini

La vicesindaca Fussi: “Un’impegno che migliora la cura della città e rinforza il legame dei cittadini con il territorio”

A San Martino dei Mulini nasce un nuovo progetto Ci.Vi.Vo. che aiuterà l’Amministrazione comunale nell’attività di manutenzione e cura di giardini e aree verdi della frazione. “Per San Martino dei Mulini” è il titolo del progetto approvato dalla Giunta comunale e proposto dal signor Alfio Polidori che ha dato avvio al nuovo gruppo per lo svolgimento di attività di volontariato civico aperto a nuovi partecipanti (è infatti possibile aderire al progetto).

Nel dettaglio, la convenzione tra Amministrazione comunale e Ci.Vi.Vo., prevede la realizzazione di piccoli interventi di manutenzione – come il taglio dell’erba, la pulizia dei fossi, la raccolta delle ramaglie o dei rifiuti abbandonati – rispetto ai quali il comune fornirà indicazioni e attrezzature adeguate. I volontari saranno coperti da un’apposita polizza assicurativa stipulata a carico dell’Amministrazione comunale.

“L’impegno nel volontariato civico è un’attività estremamente preziosa per la comunità – afferma la vicesindaca e assessora ai Lavori pubblici Pamela Fussi – perché non solo rende più capillare la cura e la manutenzione del territorio, ma rinforza quel senso di appartenenza alla città e ai suoi luoghi, diventando così la più forte forma di contrasto al degrado e al vandalismo. E in un momento di emergenza sanitaria come quello in cui ci troviamo, dove questi luoghi diventano ritrovi privilegiati e sicuri della comunità, assumono ancor più valore tutte le azioni e gli accorgimenti che permettono l’utilizzo e la fruizione di questi spazi a tutti. Per tutte queste ragioni, a nome dell’Amministrazione comunale, ringrazio il signor Alfio Polidori e tutti gli altri volontari civici già attivi a Santarcangelo”.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/06/09 13:10:00 GMT+1 ultima modifica 2020-06-10T08:57:04+01:00