Sezioni

Emergenza Coronavirus, prorogate le scadenze per il pagamento di alcuni tributi comunali

Uffici comunali aperti solo per urgenze e su appuntamento

La Giunta comunale ha disposto la proroga dei termini di pagamento di alcuni tributi comunali che scadranno nelle prossime settimane, con l’obiettivo di ridurre l’impatto negativo delle limitazioni previste dai provvedimenti nazionali e regionali per il contenimento del Coronavirus. Nel dettaglio, la scadenza per il pagamento del Canone di occupazione di suolo pubblico, nonché della conseguente tassa rifiuti giornaliera, per occupazioni temporanee e permanenti è posticipata dal 31 marzo al 31 luglio. Il differimento si applica anche agli spuntisti per le occupazioni effettuate dal 1° dicembre 2019 al 31 maggio 2020, per le occupazioni successive la scadenza resta invece il 31 dicembre 2020.

Sono prorogate al 31 luglio anche le rate di piani di rateizzazione già approvati e comunicati ai contribuenti, laddove le scadenze ricadano nel periodo compreso tra il 4 marzo e il 3 aprile 2020. Infine, sono rinviati di 30 giorni i termini per le dichiarazioni ai fini della tassa sui rifiuti (occupazione, subentro, cessazione, ecc.) e l’obbligo dichiarativo o di versamento dell’imposta comunale sulla pubblicità.

Inoltre, in seguito alle nuove disposizioni in materia di contrasto alla diffusione del Coronavirus, l’Amministrazione comunale ha disposto che gli uffici rimarranno aperti esclusivamente per effettive e urgenti necessità previo appuntamento da fissare telefonicamente con gli uffici interessati. Per altre esigenze, che non rivestono carattere di urgenza, sarà comunque possibile contattare i diversi uffici utilizzando gli strumenti di comunicazione a distanza (telefono, posta elettronica, Pec).

Per ciascuna istanza/richiesta urgente, potrà accedere allo sportello un singolo utente per volta, mantenendo la distanza minima di 1 metro, dall’operatore di front-office

Lo Sportello al Cittadino rimarrà aperto solamente per effettive urgenze e in ogni caso si consiglia di contattare preventivamente lo Sportello, dal momento che l’accesso è contingentato, al n. 0541/356.356 o per posta elettronica (urp@comune.santarcangelo.rn.it). Tutte le indicazioni sui servizi garantiti sono disponibili sul sito www.comune.santarcangelo.rn.it.

#IORESTOACASA: l’Amministrazione comunale ricorda ancora che attraverso i servizi online disponibili sul sito internet del Comune l’uso della posta elettronica certificata e i contatti telefonici è possibile ottenere la quasi totalità dei servizi senza doversi necessariamente recare in Municipio.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/03/11 14:25:00 GMT+1 ultima modifica 2020-03-27T14:26:51+01:00