Sezioni

Giornata nazionale del dialetto e delle lingue locali, tutte le iniziative in biblioteca

Sabato 19 gennaio primo appuntamento con i “Burattini d’inverno”

La biblioteca Baldini in collaborazione con la Pro Loco di Santarcangelo organizza tre iniziative dedicate alla Giornata nazionale del dialetto e delle lingue locali – che ricorre giovedì 17 gennaio.

Il primo appuntamento dedicato al dialetto è in programma proprio giovedì 17 gennaio alle ore 21 con “La s-ciuptèda monologhi nel dialetto di San Mauro Pascoli” attraverso il quale l’autore Gianfranco Miro Gori ricostruisce le vicende dell’omicidio del padre del poeta Giovanni Pascoli mediante leggende e ipotesi basate sulla tradizione orale tramandata fino ad oggi a San Mauro Pascoli, ma che non ha riscontro nei documenti ufficiali.

A dar voce ai monologhi, accompagnati dalla fisarmonica di Mirko Catozzi e presentati da Rosita Boschetti, saranno Gianni Parmiani, Lorenzo Scarponi, Liana Mussoni, Annalisa Teodorani e lo stesso Gianfranco Miro Gori. L’evento, organizzato in collaborazione con l’associazione culturale Interno 4, è a ingresso libero.

Le iniziative legate alle lingue locali in biblioteca proseguono poi sabato 19 gennaio con un omaggio a uno dei più importanti poeti dialettali di Santarcangelo: alle ore 17, infatti, è in programma la presentazione del volume di Raffaello Baldini, curato da Ermanno Cavazzoni e Daniele Benati, “Piccola Antologia in lingua italiana” (Quodlibet, 2018).

Sempre sabato 19 gennaio, alle ore 16,30 al Lavatoio lo spettacolo Due Burattini e un Bebè della Compagnia Vladimiro Strinati di Cervia dà avvio alla rassegna “Burattini d’inverno”. La vita di coppia di Fagiolino e Sganapino, viene sconvolta il giorno in cui trovano una culla e un bebè. Non mancheranno allattamenti, ninne nanne, inseguimenti, legnate, pisolini e balletti indiavolati. Per maggiori informazioni: www.museisantarcangelo.it/burattini-dinverno-2.

Infine, domenica 20 gennaio è in programma l’apertura straordinaria della domenica mattina della Baldini (dalle 9,30 alle 12) e un nuovo appuntamento con il dialetto, questa volta dedicato ai bambini da 6 a 10 anni. Oltre ai tradizionali servizi della biblioteca – prestito, consultazione, internet – alle ore 10 Annalisa Teodorani propone “Nu t zcórda l'animèli”, un laboratorio per conoscere i nomi degli animali della fattoria e imparare il dialetto romagnolo. Per partecipare all’iniziativa, a cura della cooperativa New Horizon, è consigliata la prenotazione (massimo 20 partecipanti), inviando mail a biblioteca@comune.santarcangelo.rn.it oppure un sms al 366/6797354.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/01/15 13:30:00 GMT+1 ultima modifica 2019-01-15T13:52:47+01:00