Sezioni

In funzione dal prossimo lunedì, 27 novembre, il nuovo impianto semaforico pedonale a chiamata sulla via Emilia, a Santa Giustina

Il comunicato stampa congiunto con il Comune di Rimini

Dopo l’ultimazione dei lavori, l’installazione della nuova segnaletica stradale e la pubblicazione della nuova ordinanza di viabilità, dal prossimo lunedì, 27 novembre, è pronto per accendersi sulla via Emilia (SS 9) il nuovo impianto semaforico pedonale di Santa Giustina. Un intervento molto atteso sia dai residenti del Comune di Rimini che da quelli di Santarcangelo di Romagna, che aumenterà la sicurezza dei pedoni. 

L’attraversamento pedonale posto a Santa Giustina sulla via Emilia, in prossimità dell’incrocio con la via Ferrari sul confine con il Comune di Santarcangelo, risultava dotato di un impianto di illuminazione che evidenziava esclusivamente il passaggio degli utenti, in un tratto di strada particolarmente pericoloso a causa dell’elevato carico di traffico, senza regolamentare il transito dei veicoli. 

Il nuovo semaforo, in funzione da lunedì prossimo, è stato progettato con lo scopo di migliorare la sicurezza dell’attraversamento stradale per tutti gli utenti. In particolare l’intervento ha consentito di sostituire il vecchio impianto di illuminazione con un semaforo pedonale a chiamata, in grado di gestire gli attraversamenti dei pedoni e regolarizzando il traffico veicolare. Un moderno dispositivo semaforico dotato di centralina per la gestione in remoto dell’impianto, pulsanti di chiamata, avvisatori acustici per non vedenti e dispositivi countdown.

Una volta avviato, l’impianto garantirà costantemente il verde per il traffico veicolare, allo scopo di mantenere la massima fluidità della circolazione, mentre con l’apposito pulsante di chiamata verrà attivato il rosso veicolare e contestualmente il verde pedonale.

L’impianto - simile a quello già funzionante in via della Repubblica - è stato realizzato su mandato del Comune di Rimini alla Società Enel Sole S.r.l., titolare del contratto di manutenzione degli impianti di illuminazione pubblica e semaforici cittadini, ha avuto un costo complessivo di circa €.21.600.

L’installazione del semaforo pedonale dà seguito anche alla mozione approvata all’unanimità dal Consiglio comunale di Santarcangelo il 30 settembre 2020.

“Stiamo parlando di un intervento molto atteso e richiesto dai cittadini residenti in questa zona, al confine dei Comuni di Santarcangelo e Rimini” dichiarano congiuntamente Pamela Fussi Vicesindaca del Comune di Santarcangelo e Mattia Morolli Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Rimini. “Un nuovo impianto semaforico che consentirà l’attraversamento della via Emilia in totale sicurezza con attivazione a chiamata. Il semaforo è stato realizzato anche grazie a un’attività di confronto e ascolto dei cittadini e a una pianificazione mirata degli interventi coordinata fra i due Comuni. L’intervento, in particolare, è stato pensando per la tutela della sicurezza degli utenti più deboli, come anziani, bambini e persone con disabilità”.

Azioni sul documento

pubblicato il 2023/11/24 13:53:23 GMT+1 ultima modifica 2023-11-24T11:48:49+01:00