Sezioni

Proseguono i lavori per l’allestimento dello Spazio giovani all’ex scuola del Bornaccino

Acquistati arredi, pc, strumenti per la sala prove e la web radio. L’assessore Rinaldi: “In primavera l’inaugurazione”

Concluso l’intervento di riqualificazione della struttura, proseguono i lavori per l’allestimento dello Spazio giovani all’ex scuola del Bornaccino, avviati lo scorso ottobre con la ricollocazione della stufa nata dalla collaborazione tra Federico Moroni, Gian Luigi Giordani, Tonino Guerra e Lucio Bernardi.

Nelle scorse settimane, infatti, è stata avviata la procedura per l’acquisto degli arredi, delle dotazioni informatiche, degli strumenti per la sala prove e la web radio, per una spesa complessiva di circa 15mila euro. L’arredamento, in particolare, sarà realizzato dall’artigiano del legno Raffaele Piscitelli – conosciuto online con il nome d’arte “Califfo” – offrendo una prima occasione di aggregazione per ragazzi e ragazze intorno al futuro Spazio giovani.

Proprio ieri (lunedì 5 febbraio) si è svolto un sopralluogo per una verifica preliminare alla collocazione degli arredi, alla presenza di Danilo Rinaldi (assessore alle Politiche giovanili), Alessandro Zanchettin (coordinatore scientifico del progetto T.anti Corpi) e Serena Mariani (coordinatrice dell’Area Giovani della cooperativa sociale Il Millepiedi, incaricata insieme a Cento Fiori per la gestione del progetto T.anti Corpi), insieme a Raffaele Piscitelli.

“I lavori alla ex scuola del Bornaccino proseguono con l’obiettivo di inaugurare lo Spazio giovani in primavera” dichiara l’assessore Rinaldi. “L’intento è coinvolgere fin da subito ragazzi e ragazze nell’immaginare gli usi futuri della struttura, dando continuità al progetto ‘T.anti Corpi’ che con il percorso partecipativo per l’apertura del nuovo spazio arriverà alla sua naturale conclusione. Il Bornaccino diventerà così il nucleo del Centro giovani diffuso che è andato strutturandosi in questi anni – conclude l’assessore Rinaldi – grazie all’apertura del fablab in biblioteca, all’ampliamento delle attività del nuovo C’entro Supercinema e alla prossima realizzazione dello skate park al parco Francolini”.

Avviato nel 2020 per inaugurare una nuova stagione di politiche giovanili all’indomani della pandemia, il progetto “T.Anti Corpi: assembramenti culturali e laboratori di comunità” ha visto l’organizzazione di eventi pubblici, occasioni di incontro, riflessione e crescita, che hanno coinvolto ragazzi e ragazze in un percorso di co-progettazione di nuovi spazi e attività dedicati alle giovani generazioni di Santarcangelo.

La riqualificazione dell’ex scuola del Bornaccino – con un investimento di circa 370mila euro finanziato per il 90% dalla Regione Emilia-Romagna – ha trasformato la struttura in un edificio polifunzionale articolato in ambienti multivalenti destinati alla socializzazione: oltre al miglioramento degli spazi, le opere realizzate consentiranno l’abbattimento dei consumi energetici, con un sistema di coibentazione esterna, un impianto di ventilazione meccanica e pannelli fotovoltaici sul tetto dell’edificio.

Azioni sul documento

pubblicato il 2024/02/06 14:05:00 GMT+1 ultima modifica 2024-02-06T14:04:51+01:00