Sezioni

Rifiuti, controlli e sanzioni su abbandoni e conferimenti errati

Le verifiche sulle isole ecologiche nel capoluogo e nelle frazioni

Proseguono i controlli serrati delle Guardie ecozoofile per contrastare sia l’abbandono di rifiuti che l’errato conferimento degli stessi nell’intero territorio comunale. Nella mattinata di oggi (sabato 4 maggio), in particolare, le verifiche si sono concentrate su diverse isole ecologiche del capoluogo: da viale Mazzini a via Daniele Felici, da via Montevecchi a via Andrea Costa. Anche i cassonetti di via Ruggeri e di piazza Gramsci sono stati sottoposti a ispezioni selettive per verificare l’effettiva compatibilità del rifiuto con la scelta del contenitore.

L’attenzione delle Guardie ecozoofile dell’associazione di volontariato Accademia Kronos – incaricata  dall’Amministrazione comunale a svolgere un servizio di vigilanza e sensibilizzazione sui temi ambientali – si è concentrata sui cassonetti dell’organico, dove più di frequente si verificano conferimenti difformi con il conseguente rischio di compromettere la qualità del materiale raccolto da inviare al riciclo. In alcuni casi sono scattati gli accertamenti per risalire ai trasgressori, a carico dei quali saranno emesse le relative sanzioni.

Nel frattempo, i sopralluoghi proseguiranno anche presso le isole ecologiche delle frazioni di San Vito, San Michele e San Martino dei Mulini, dov’è stato segnalato più spesso l’abbandono dei rifiuti al di fuori dei cassonetti.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/05/04 12:25:00 GMT+1 ultima modifica 2019-05-04T12:24:53+01:00