Sezioni

Bando per il bonus affitti e sostegno all’abitare

Le domande potranno essere presentate dal 29 gennaio al 19 marzo 2021. Sfratti sospesi fino al 30 giugno
Si sono aperti i termini per la presentazione delle domande al bando per accedere ai contributi del bonus affitti e sostegno all’abitare, messi a disposizione dal “Fondo regionale per l’accesso all’abitazione in locazione”. Le domande potranno essere presentate nel periodo 29 gennaio – 19 marzo 2021.

Si tratta di risorse messe a disposizione della Regione Emilia-Romagna per le famiglie e le persone colpite economicamente dalla crisi sanitaria, perché hanno perso il lavoro o subito una riduzione d’orario, sono in cassa integrazione o in mobilità, oppure sono state costrette a cessare la propria attività libero professionale o a chiudere la propria impresa. Situazioni diverse ma accomunate dall’impossibilità a sostenere l’affitto di casa. Il bando è stato costruito in modo da tenere conto tanto delle fragilità che già si conoscevano, aggravate dall’emergenza Covid-19, quanto dei nuovi bisogni generati in questi mesi.

Come fare domanda

Il Bando di concorso e la modulistica sono disponibili all’indirizzo: https://bit.ly/UfficioCasaRN

La domanda potrà essere compilata on line, previa la registrazione e l’accreditamento, utilizzando il portale sosia@home al seguente indirizzo: http://bit.ly/portaleonline

Chi può fare domanda?

I cittadini residenti nel Comune di Rimini – Bellaria Igea Marina – Unione di Comuni Valmarecchia, titolari di un contratto di locazione ad uso abitativo regolarmente registrato. Le domande ammesse, provenienti da tutti i Comuni del Distretto (Comune di Rimini – Bellaria Igea Marina – Unione di Comuni Valmarecchia), saranno collocate in due graduatorie distrettuali distinte comprendenti:

  1. nuclei familiari con ISEE tra € 0,00 ed € 17.154,00;

  1. nuclei famigliari con ISEE tra € 0,00 ed € 35.000,00 con calo di reddito a causa del Covid-19. La riduzione del reddito familiare valutato nel trimestre marzo, aprile, maggio 2020 deve essere superiore al 20% nei confronti dei rispettivi tre mesi di marzo, aprile, maggio dell’anno 2019. La riduzione del reddito dovuta al Covid-19 deve essere debitamente documentata.

I richiedenti al momento della presentazione della domanda non devono essere titolari del reddito di cittadinanza o pensione di cittadinanza di cui al Decreto-Legge n. 4/2019 convertito con modificazioni dalla Legge n. 26/2019.

Abito all’ERP, posso fare domanda?

Gli assegnatari di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica possono presentare richiesta solamente se hanno subito un calo del reddito familiare causa Covid-19 ed abbiano titolo ad accedere alla graduatoria 2).

A quanto ammonta il contributo?

In caso di accoglimento della domanda il contributo sarà pari a n. 3 mensilità del canone per un importo massimo di € 1.500,00.

Per maggiori informazioni clicca qui

Per accedere al portale per la presentazione della domanda clicca qui

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/01/30 11:00:00 GMT+1 ultima modifica 2021-02-01T13:39:10+01:00