Sezioni

Caccia: consegna tesserini

Il tesserino di caccia serve ai cacciatori per l'esercizio dell'attività venatoria

Il ritiro del tesserino

Per ritirare il tesserino di caccia occorre fissare un appuntamento con l'Ufficio Anagrafe-Residenze. Al momento del ritiro del nuovo tesserino occorre presentare apposita autocertificazione (disponibile in allegato) dove indicare:

  • il possesso della licenza di porto d'armi per uso caccia con l'indicazione della Questura di rilascio, del numero di licenza e data di rilascio;
  • versamento della tassa di concessione governativa di porto di fucile ad uso di caccia e dell'addizionale (di cui all'art. 23, comma 1 della legge 157/92);
  • versamento delle quote assicurative (di cui all'art. 12, ottavo comma, della legge 157/92);
  • aver provveduto a comunicare alla Provincia di residenza l'opzione sulla forma di caccia prescelta (a norma dell'art. 34 L.R. 8/94 e successive modifiche) con l'indicazione della scelta effettuata (A_B_C).

Caccia in Ambiti Territoriali di Caccia e Compensori Alpini (ATC/CA)

Se l'esercizio della caccia è svolto in ATC/CA l'interessato deve altresì dichiarare:

  • di aver provveduto al versamento della tassa di concessione regionale per l'abilitazione all'esercizio venatorio;
  • gli ATC/CA ai quali è regolarmente iscritto per la stagione venatoria in corso;
  • di aver provveduto al versamento della quota di iscrizione agli ATC/CA.

Caccia in Azienda Venatoria

Se l'esercizio della caccia sia svolto esclusivamente in Azienda Venatoria l'interessato deve dichiarare:

  • di praticare l'esercizio venatorio esclusivamente in Azienda Venatoria.

La riconsegna del tesserino

Le modifiche apportate dalla Legge Regionale n. 16/2007 prevedono che il tesserino di caccia venga restituito al Comune, al termine dell'esercizio dell'attività venatoria e comunque non oltre il 31 marzo di ogni anno.

Emergenza Covid - la riconsegna è stata prorogata al 30 giugno 2021

Per la restituzione occorre prendere contatti con l'Ufficio Anagrafe/Residenze (tel. 0541/356.301 - 356.266).

In caso di smarrimento o furto si deve produrre copia della denuncia presentata presso le competenti autorità di Pubblica Sicurezza.

Informazioni

I cittadini interessati possono contattare una delle Federazioni di Caccia presenti sul territorio per ulteriori informazioni sulla caccia e sugli adempimenti richiesti per il porto d'armi e il rinnovo della licenza.

Responsabili del procedimento

Giorgia Zani - tel. 0541/356.301

Maria Chiara Valeri - tel. 0541/356.266

Allegati

Qui sotto sono disponibili modulistica e approfondimenti.

Azioni sul documento

pubblicato il 2017/10/28 10:04:00 GMT+2 ultima modifica 2021-05-03T11:11:52+02:00