Sezioni

Firma digitale: guida alla visualizzazione dei documenti

La firma digitale è lo strumento che sostituisce la firma autografa e conferisce ai documenti informatici con essa sottoscritti il medesimo valore legale dei documenti cartacei firmati nella maniera tradizionale

I file sono riconoscibili perché hanno l'estensione .p7m

Istruzioni per l'apertura del file con firma digitale
Per poter verificare la firma e visualizzarne il testo, è necessario scaricare i file con estensione .p7m sul proprio computer ed aprirli utilizzando un apposito programma.
Una lista di programmi che si possono installare sul proprio computer, è disponibile sul sito internet DigitPA.  Alcuni di questi programmi sono gratuiti.

Si possono aprire i file firmati digitalmente senza installare un programma apposito, in questo caso si può usare il servizio online gratuito, accedendo, tramite un browser, alla pagina web di uno tra i seguenti enti certificatori:

Con il pulsante SFOGLIA, selezionare il file salvato sul proprio computer e premere il tasto APRI.
Premere il tasto CONFERMA o ACCETTO E VERIFICO o VERIFICA, a seconda del link dell'ente certificatore utilizzato, anche più volte se richiesto.
Dopo la conferma, verranno visualizzate le informazioni di dettaglio del certificato e, solo a questo punto, sarà possibile salvare sul proprio computer il file in formato .pdf.

Per l'elenco completo degli enti certificatori consultare le pagine del sito internet DigitPA Ente Nazionale per la Digitalizzazione della Pubblica Amministrazione.

Azioni sul documento

pubblicato il 2017/10/24 12:46:00 GMT+2 ultima modifica 2018-10-15T17:08:14+02:00