Sezioni

Cambiamento di cognome o nome

referente comunale Piera Garattoni

 Il cambiamento o la modificazione del cognome o del nome hanno carattere eccezionale e sono ammessi solo in presenza di situazioni oggettivamente rilevanti. Chiunque voglia cambiare il nome o il cognome (o aggiungere al proprio un altro nome o cognome) deve farne richiesta al Ministero dell'Interno esponendo le ragioni della domanda.

La richiesta è presentata al Prefetto della provincia in cui il richiedente ha la sua residenza. La richiesta di cambiare nome o cognome non dà automaticamente diritto al suo accoglimento. La decisione del Ministero è discrezionale e si basa sulle motivazioni che vengono indicate nella richiesta.

Cosa fare

Domanda alla Prefettura della Provincia del luogo di residenza o nel cui territorio è situato il comune di nascita per:

  • richiesta di cambiamento del nome o del cognome perchè ridicoli o vergognosi o perchè rivelano origine naturale;
  •   richiesta di cambiamento o aggiunta del (solo) nome non determinata da motivazioni che attengono all'essere ridicolo o vergognoso o rivelante l'origine naturale.

Domanda al Ministero dell'Interno, tramite la Prefettura della Provincia di residenza per:

  • cambiamento del (solo) cognome o aggiunta al proprio di altro cognome, diversi da quelli determinati dall'essere questo ridicolo o vergognoso o rivelante l'origine naturale.

Per maggiori informazioni consulta il sito della Prefettura della Provincia di Rimini:
http://www.prefettura.it/rimini/contenuti/7533.htm

Dove rivolgersi

Per la presentazione della domanda: Prefettura Provincia di Rimini - Ufficio Territoriale del Governo

Per informazioni: Ufficio Stato Civile

Riferimenti normativi

Artt. 84 e segg. D.P.R. 396/2000