Sezioni

Occupazione suolo pubblico: richiesta autorizzazione (lavori edili, traslochi, potature, ecc.)

L'autorizzazione va richiesta per lavori di ristrutturazione, traslochi, lavori edili, potature, ecc. Nel caso in cui l'occupazione duri per un periodo superiore a 6 ore occorre inoltre pagare il canone di occupazione

Chi occupa stabilmente per un certo periodo di tempo una parte di suolo pubblico (soprasuolo o sottosuolo) appartenente cioè al demanio o al patrimonio indisponibile del Comune, deve chiedere un'autorizzazione. L'occupazione è finalizzata a scopi privati (per esempio: lavori di ristrutturazione, traslochi, potature, ecc.).

Come presentare la domanda

Per richiedere l'occupazione di suolo pubblico occorre presentare la domanda sul modulo disponibile anche in allegato.

Alla domanda è necessario allegare il disegno dell'area occupata firmato dal richiedente, una marca da bollo da 16 euro (oltre a quella da apporre direttamente sulla domanda) e la ricevuta di pagamento  dei diritti di segreteria (55 euro), da effettuare con le modalità sotto indicate (vedi "Costi").

Pagamento canone di occupazione

Per il Canone di Occupazione il versamento va invece effettuato dopo il rilascio dell'autorizzazione  presso la tesoreria comunale (Intesa Sanpaolo spa).

L'occupazione di suolo pubblico per un periodo inferiore a 6 ore non prevede il pagamento del Canone.

L'ammontare del Canone dipende dai giorni e dai metri quadrati occupati. La validità dell'autorizzazione si riferisce soltanto al periodo richiesto. Allo scadere, se sarà necessario prorogare o estendere l'area dell'occupazione, occorre ripresentare la domanda di autorizzazione almeno 15 giorni prima della relativa scadenza.

Costi

> Diritti di segreteria pari a 55 euro da versare al momento della presentazione dell’istanza. Occorre collegarsi al portale dei pagamenti del Comune di Santarcangelo (https://santarcangelo.comune-online.it/web/pagamenti/pagamenti-spontanei), compilare i "Dati anagrafici del versante" (cioè i dati di chi deve pagare) e successivamente:

  • cliccare su "Paga ora" per pagare direttamente on line;
  • oppure cliccare su "Stampa e paga" per pagare presso uno dei PSP, dopo avere generato l'Avviso di pagamento.

> Due marche da bollo da 16 euro (una per la presente richiesta e una per l'autorizzazione);

> Il Canone Unico Patrimoniale per l'Occupazione di suolo e aree pubbliche (come sopra indicato).

Dove rivolgersi

Responsabile del procedimento

Ylenia Mancini - tel. 0541/356.250

Allegati

Qui sotto sono disponibili la modulistica e gli allegati al procedimento.